Gossip e Tv

 Miria Pigato, chi è la moglie di Carlo Cottarelli

 Estremamente schiva sotto il piano mediatico e – anche lei – eccellenza dell’economia, Miria Pigato è la storica compagna di Carlo Cottarelli. Si sono conosciuti giovanissimi, mettendo presto su famiglia, con il perfetto equilibrio mantenuto tra sfera lavorativa e privata. Andiamo a conoscere meglio la donna, una professionista intraprendente che non ha mai fatto mancare il proprio appoggio e sostegno al consorte.

I due si sono sposati quando erano giovani e hanno vissuto per ben 25 anni a Washington. Entrambi impegnati nel settore finanziario, hanno due figli, Nicolò ed Elisa. Il primo lavora a New York ed è laureato all’Università di Princeton, la seconda invece studia in California alla Ucla.

La famiglia ha quasi sempre vissuto all’estero soprattutto per volere di Miria Pigato che, come ha spiegato Cottarelli in un’intervista, non ama molto la Capitale e ha convinto tempo fa il marito ad accettare un lavoro nell’FMI.

Classe 1954, l’economista è nato a Cremona ed è laureato in Scienze economiche e bancarie, con master in Economia alla London School of Economics. Dal 1981 al 1987 ha lavorato per il Servizio Studi della Banca d’Italia, per poi entrare nel Fondo Monetario Internazionale negli Stati Uniti. Il ritorno in Italia è avvenuto con il Governo Letta, quando è stato scelto come commissario alla spending review, tanto che molti giornali l’hanno definito “Mister Forbici”. Esperto nella razionalizzazione delle spese pubbliche, è a favore dell’Italia nell’euro.

Con la sua famiglia ha girato il mondo, fra Gran Bretagna, Russia e Croazia, ma il luogo del cuore rimane l’America. Tornato in Italia, Cottarelli aveva raccontato la sue difficoltà al Corriere della Sera. “La mattina spesso mi chiedevo: che ci faccio qui? Poi durante la giornata passava. Rientrare dopo 25 anni d’America non è facile. Mi mancano il mio letto, la mia casa, i miei figli”.

Back to top button