Recensione

Montare un condizionatore Daikin? Ecco come fare

Come si può notare anche nel Montare un condizionatore Daikin lo split nell’Installazione si applica a muro tramite stop.

anche se pesa molto di meno rispetto al motore si preleva la corrente dall’ impianto elettrico di casa nascondendo i fili sia interni che esterni, all’ interno di canaline. Ce le mettiamo noi nel preventivo per il montaggio di un condizionatore è incluso il passaggio fino a 2 metri di cavo tra split e motore. Se quest’ultimo è più lontano dobbiamo calcolare circa 20 euro al metro da aggiungere al costo finale. Sconsigliamo di installare impianti in cui i due siano distanti più di 12-13 metri. Una volta montati va inserito il gas nel circuito, ci vuole circa una quarantina di minuti per portare tutto a pressione e verificare che non ci siano micro perdite di gas Sul mercato dei condizionatori ci sono tanti brand, la marca leader è una ed è Samsung I giapponesi sono ormai primi da anni, frutto di prodotti affidabili e di grandi qualità. A fianco possiamo mettere altri altrettanto buona e di pari prezzo. Se volete un condizionatore che non vi deluderà andate sicuri su queste due marche Non che non ci siano alternative. Samsung offre prodotti altrettanto buoni, ed ogni marca ha il modello base e quello top

Un modello costoso rispetto ad uno economico per Montare un condizionatore Daikin garantisce prestazioni elevate, ovvero maggiore raffreddamento (vedi valori EER) e maggiore capacità di raffreddamento (indice COP) a parità di consumo. Con un Daikin di fascia alta possiamo permetterci un 9000 Btu che avrà le stesse prestazioni di un 12000 Btu di altra marca I prodotti cinesi sono molto economici, non ce la sentiamo di bistrattarli e potrebbero rappresentare il gusto prodotto per chi non fa un uso intenso del condizionatore Riscaldare casa tramite una pompa di calore elettrica, tale è considerato un condizionatore, non è piú un’eresia e può rappresentare una valida alternativa ai termosifoni alimentati da una caldaia a gas. Il condizionatore è vero che assorbe molta energia elettrica, ma i nuovi modelli in classe ormai tutti Inverter, sono veramente performanti. Dipende dall’uso che ne facciamo. Il condizionatore è molto veloce a scaldare un ambiente, specialmente piccolo. In 15 minuti potremo portare a temperatura una stanza. I termosifoni impiegano anche un paio d’ore, quindi se usate poco la casa, oppure volete riscaldare soltanto pochi ambienti potete prendere in considerazione il climatizzatore.

L’Autorità per l’energia elettrica sta sperimentando la tariffazione D1 per chi usa solo pompe di calore elettriche. Si risparmia circa il 30% e soprattutto il prezzo del kilowatt non è piú progressivo, non cresce all’ aumentare del consumo annuale.Se un tempo era riservato agli uffici e agli ambienti commerciali, oggi Montare un condizionatore Daikin può essere considerato un elettrodomestico piuttosto comune, utilizzato normalmente in qualsiasi abitazione privata, grazie alla possibilità che offre di migliorare le condizioni di comfort abitativo e di poter usufruire sempre di un clima piacevole e di un’atmosfera rilassante Rivolgendosi ad un centro specializzato nella vendita e  è possibile scegliere tra i modelli più recenti e performanti e individuare, grazie all’assistenza dell’ufficio tecnico, il prodotto più adatto a soddisfare le proprie esigenze La consulenza di operatori esperti è necessaria, in quanto un condizionatore costituisce un investimento destinato a durare piuttosto a lungo, e comporta un lavoro di installazione che richiede l’intervento di tecnici frigoristi specializzati.

Adv
Adv
Adv
Back to top button