Motori

Moto usate: un mercato in forte crescita, perché

Esistono milioni e milioni di persone che hanno in casa una moto o ce l’hanno avuta in passato o ne vorrebbero una e quindi possono essere interessate a quei punti vendita che si occupano di comprare e vendere moto usate

 Avere una moto come avere uno scooter in altra forma, significa avere tanti vantaggi soprattutto per le persone che vivono all’interno di una grande città che magari però ha dei trasporti pubblici che non funzionano bene da una parte e dall’altra magari c’è tanto traffico che mette più difficoltà nel guidare con la macchina e quando parliamo di difficoltà parliamo del fatto che si perde un sacco di tempo ad esempio per andare al lavoro 

Oltre al fatto che quando parliamo di mezzi pubblici in questo periodo storico, in cui purtroppo ancora siamo immersi all’interno della pandemia del coronavirus,  diventano molto pericolosi per quanto riguarda appunto la questione del contagio, è quindi come si suol dire il gioco non vale la candela, perché già non funzionano se poi dobbiamo prenderci il contagio

 Detto ciò quei punti vendita ai quali facevamo riferimento all’inizio e che si occupano di comprare e vendere moto usate, sono un punto di riferimento anche per quelle persone che a un certo punto invece più che vuole comprare una moto, vogliono rivendere la loro  e magari con i soldi ricavati andare a comprare una macchina, perché negli ultimi anni magari hanno avuto dei bambini e preferiscono una macchina alla moto 

Diciamo che fanno da mediatori tra due mondi, perché l’altro mondo al quale facevamo riferimento e chi invece decide di comprare una moto, ma non vuole spendere soldi per comprare una moto nuova e preferisce andare verso l’usato

  Quando si vuole vendere la propria moto bisogna stare attenti e non venderla 

Come sottolineavamo nel titolo, le persone che decidono di vendere la loro moto, hanno una sfida davanti a loro e cioè quello di non fare  il tutto all’ultimo minuto,  che poi si traduce nella accontentarsi di un’unica valutazione e quindi rischiare di svendere la moto.

Tra l’altro tutto ciò non avrebbe senso, anche perché ormai ci sono tanti di questi punti vendita non solo nelle grandi città, ma anche in quelle più piccole e soprattutto molte danno la possibilità di ricevere una valutazione online, mandando tutte le foto e tutte le informazioni della moto stessa.

In genere poi in questi casi ci viene mandata una valutazione nei giorni successivi anche il giorno dopo in alcuni casi, che è una valutazione che potremo decidere se accettare o meno oppure  farsene fare delle altre finché non troviamo una che ci convince.

Ove il punto vendita che vende moto usato si trovasse nella nostra città sarebbe meglio andarci di persona, in modo da poter trattare su tutti i vari punti e poi se tutto va bene il  che significa aver trovato un accordo su tutti i punti che soddisfa tutte e due le parti, ci faranno un bonifico nei giorni successivi e verranno a prendersi la nostra moto 

Back to top button