19.4 C
Roma
Ottobre 19, 2020, lunedì

Nerd Stuff of The Week: Fumetti sotto l’Albero di Natale (Parte 1)

- Advertisement -

Come si prepara un nerd al Natale? Plaid, pigiama con le renne, videogiochi, serie tv e ovviamente fumetti. Ritorna la rubrica più geek del Metropolitan Magazine Italia, “Nerd Stuff of The Week“, proprio per consigliarvi le storie più belle da leggere accanto al vostro Alberello illuminato (e magari diamo anche un’idea a “Babbo Nachele” su cosa regalarvi).

Il Natale è magico e lo è ancora di più nei fumetti tra supereroi, zombie e mostri di qualsiasi specie. Di seguito per voi la prima parte della nostra lista su i titoli perfetti da leggere accanto al vostro Albero di Natale, tra una giocata e una puntata della serie del momento.

Tim Burton’s The Nightmare Before ChristmasJun Asuka

No no, non avete letto male, la storia più macabra e da incubo sul Natale, “The Nightmare Before Christmas“, nata dalla mente controversa di Tim Burton, viene trasformata in un manga grazie a Jun Asuka, autrice di “Lezioni Speciali d’Amore” (Koi no Tokubetsu Jugyo). Jack Scheletro, Sally e Babbo Nechele ritornano in vita sotto un’altra versione, e devo dire che con questo nuovo aspetto non perdono di fascino. Il manga di “The Nightmare Before Christmas” uscì qui Italia nel 2005 sotto l’etichetta Buena Vista Lab. Se siete adepti al culto burtoniano, non deve mancare questa perla nella vostra collezione.

 

Batman NoèlLee Bermejo

Ricordate il famoso racconto di Charles DickensCanto di Natale“? Bene, ora trasportatelo a Gotham e immaginate che l’avaro Ebenezer Scrooge sia Batman, sempre in lotta prima con la propria oscurità interiore e poi con il crimine della sua amata città, ovviamente anche il giorno più felice dell’anno. Attraverso i tre fantasmi del Passato, Presente e Futuro, Bruce comprenderà nuovamente quali siano i suoi limiti di fronte al male, ma imparerà anche che, in questo mondo, dal marcio può nascere il bene, basta solo avere speranza. “Batman Noèl” (o Natale qui in Italia) è edito dalla Lion – Rw Edizioni ed è la prima opera di Lee Bermejo come scrittore, di cui cura ovviamente anche i disegni. Per me, che sono bat-fangirlz quindi in teoria non dovrebbe valere come parere, è uno dei fumetti sul Pipistrello più belli che esistono a tema natalizio.

 

Happy!Grant Morrison e Darick Robertson

Che Morrison sia uno scozzese pazzo e geniale ormai è risaputo (per esempio io mi perdo sempre con i suoi Multiversi), ma con “Happy!” si è superato, soprattutto per la grande tematica che ci sbatte in faccia con violenza. In vista dell’attuale uscita della serie tv ispirata a questo bellissimo comics (il primo episodio è andato in onda il 29 novembre in America), non potevamo non consigliarvi la sua lettura, tra l’altro questa storia è ambientata proprio durante le festività del Natale. Nick Sax, ex detective che ormai per varie motivazioni non lavora più per la polizia, è violento e spietato, sempre in lotta con le gang mafiose. All’improvviso, dopo l’ennesimo scontro che lo porta vicino alla morte e lo fa risvegliare in ospedale, inizia a vedere Happy, un piccolo unicorno tutto blu in stile cartoon, che lo guida verso un mondo corrotto, malato e agghiacciante per salvare la sua padroncina Hailey, ovvero la bambina di cui è l’amico immaginario. Tra allucinazioni, papponi, preti  e tutto quello che è di più perverso nel mondo, Happy!” ci farà conoscere il male assoluto e probabilmente farà anche star male i più sensibili tra noi. Probabilmente non sarà la tipica storia di Natale tutta carina, nonnine sorridenti e canzoncine, ma ha comunque il suo gran perché. “Happy!” è edito qui in Italia dalla Bao Publishing.

 

KlausGrant Morrison e Dan Mora

Sempre da quella capoccia scozzese di Morrison arriva la storia sulle origini dell’eroe più famoso al mondo: Babbo Natale! Non scherzo, “Klaus” racconta le avventure appunto di un giovane Santa Klaus che nel villaggio di Grimsvig, succube di un dittatore che ha bandito gioia e felicità, cerca di riportare l’amore e l’allegria attraverso la festa del solstizio d’Inverno, in pratica il Natale, portando giocattoli ai bambini. Klaus guida una slitta trainata da lupi, non uccide nonostante brandisce una spada, indossa il suo costume rosso che lo rende speciale e incontra nel suo cammino altri celebri personaggi fiabeschi come Geppetto e la Regina delle Nevi, insomma un mix tra cultura folkloristica e supereroi che vi farà scoprire un nuovo lato di Babbo Natale. In Italia “Klaus” è edito dalla Panini Comics, e se proprio volete potete anche regalarmelo!

 

DareDevil: Una Birra con il DiavoloAnn Nocenti e John Romita Jr.

Un’altra storia natalizia non gioiosa, ma che fa riflettere è “DareDevil: a Beer with Devil” di Ann Nocenti e John Romita Jr., numero #266 della prima collana de “L’uomo Senza Paura” uscita nel lontano 1989. La storia è ambientata dopo le vicende di “DareDevil: Rinascita” (per me la migliore saga del Diavolo di Hell’s Kitchen), quindi abbiamo come protagonista un Matt ancora distrutto per tutto ciò che ha dovuto subire da Kingpin, e una sera, stanco e devastato dalla vita, decide di fermarsi per una birra in un bar e lì fa l’incontro con il Signore dell’Inferno. Anche da quest’esperienza il povero Matt ne esce spezzato e, ovviamente, tutto si svolge nella notte che dovrebbe essere la più felice dell’anno, ma non per lui. DareDevil è il mio eroe preferito in assoluto di Casa Marvel, non potevo non consigliarvi una sua storia (se no poi mi incolpate anche di essere una Dcniania brutta), questa piccola run la potete trovare nel volume “Devil: L’Uomo senza paura 2“, in cui sono raccolti i numeri dal #265 al #273, edito dalla Panini Comics.

La prima parte della nostra lista termina qui, ma non scappate via perché abbiamo ancora altri 5 titoli da consigliarvi, oppure da farvi regalare (o se proprio insistete, da dare a me senza problemi).

Quindi vi aspetto la prossima settimana per un altro “Nerd Stuff of The Week: Fumetti Sotto l’Albero di Natale“.

QUI LA SECONDA PARTE!

Maria Francesca Focarelli Barone (BatMary)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Maria Francesca Focarelli Barone
Cresciuta a pane, libri, film e fumetti, fin da piccola sono sempre stata attratta dall'arte in ogni sua forma, ammirando il genio dietro ogni semplice linea o scelta di colore. Ho trovato nel fumetto la mia più grande passione, tutto ciò che ho sempre sognato, immaginato e fatto emozionare.
- Advertisement -

Continua a leggere

Enzo Mari, scomparso il designer italiano

Enzo Mari è scomparso nella notte a 88 anni presso l'Ospedale San Raffaele di Milano, dopo una lunga malattia. Il designer, nato...

Supergirl 6, iniziano le riprese sul set

Supergirl, la serie tv dedicata alla ragazza d’acciaio, sta per tornare sullo schermo. Ci vorranno un paio di mesi ma le riprese...

“Greenland”: Gerard Butler è tornato

La trama "Greenland" è il curioso titolo che è stato dato al film diretto...
- Advertisement -

Ultime News

Supergirl 6, iniziano le riprese sul set

Supergirl, la serie tv dedicata alla ragazza d’acciaio, sta per tornare sullo schermo. Ci vorranno un paio di mesi ma le riprese...

Vampiri: boomers vs millennials

Vampiri: demoni? Non morti? Tenebrosi sogni erotici? Molte definizioni, come molti sono gli autori che nel corso del...

Retronerd #29 – Beneath a Steel Sky

Se siete appassionati - come me, del resto - di libri ambientati nelle distopie come Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, 1984 di...

ARF 2020: il Festival torna al Mattatoio con QUALCOS’ALTRO

Dopo l’annullamento di ARF! il Festival del Fumetto di Roma - a causa dell’emergenza Coronavirus - rimandando la sesta edizione...

Fall Guys: arriva il crossover con Dark Souls

Fall Guys, il Battle Royale del momento, sta per incontrare Dark Souls in un crossover realizzato da...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android