Sport

Olimpiadi Invernali 2022, il duo Paris-Innerhofer pronto alla discesa

Un primo giorno di scuola emozionante per gli sciatori italiani. I primissimi allenamenti svolti dai protagonisti della discesa maschile di Yanqing (che domenica 6 febbraio assegnerà le prime medaglie a Pechino) sono stati molto positivi ed il duo Paris-Innerhofer è pronto a stupire. Le Olimpiadi Invernali 2022 accenderanno i fari sul mondo dello sci, con la speranza (tutta italiana) di vivere giornate memorabili in Cina.

Olimpiadi Invernali, le parole dei due sciatori italiani

Ecco le dichiarazioni di Dominik Paris a Sky Sport:

“Non è un tracciato facilissimo perché ci sono tante porte nascoste, sicuramente devo migliorare in certi tratti della pista. Mi aspettavo un pendio diverso, la sensazione è che vai veloce, ma alla fine le onde non ti aiutano a fare salti molto lunghi. Sicuramente c’è da trovare il feeling giusto per tagliare le linee, guadagnare tempo e prendere velocità. Il vento sarò senz’altro un fattore, qui vincerà chi avrà tanto pelo perché è una neve aggressiva. Aspettiamo di capire quanto si lucida e poi bisognerà avere fortuna”.

Ecco le parole, invece, di Christof Innerhofer, sempre a Sky Sport:

È una pista che mi piace, bisogna sempre essere in movimento e spingere una curva dopo l’altra, sono pochi i punti scorrevoli, mi sono trovato bene. Non ho pensato a quello che voglio fare, bensì a quello che ho sbagliato in passato, soprattutto nell’ultima Olimpiade, il mio obiettivo è fare meglio. Il vento qui c’è sempre, bisogna avere fortuna, prendere magari la folata giusta ma più di tanto non ci possiamo fare molto, se non trovare le linee giuste e sciare veloce. Non c’è un vero punto dove fare la differenza, ma andare solamente al massimo delle proprie possibilità“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button