Gossip e Tv

Paola Barale al veleno sull’ex Raz Degan: “Mi ha tradito, era uno sfigato”

Mancava in tv da un po’ e forse è anche per questo motivo che Paola Barale non ha avuto peli sulla lingua (o quasi) durante l’intervista concessa al programma tv “Belve”, condotto da Francesca Fagnani. Quando la conduttrice chiede alla bionda showgirl 54 anni di parlare dei presunti tradimenti dell’ex Raz Degan la Barale non si trattiene e definisce quello che era il suo compagno con un aggettivo poco affettuoso.

«L’uomo che tradisce è uno sfigato», dice la Barale del suo ex Raz Degan. Risposta dai toni hot, invece, quando la Fagnani le chiede delle sue preferenze sessuali: a lungo, infatti, la showgirl è stata indicata come bisessuale.

«Una volta per tutte, nulla contro le donne, però prediligo il fallo, ho bisogno di un po’ di testosterone», la sua replica alla domanda della conduttrice.

La Barale mostra invece un po’ di ritrosia quando la Fagnani la incalza sulla sua prolungata assenza in tv. La showgirl allude a un “blocco” nei suoi confronti, ma poi non precisa chi l’avrebbe imposto: «È un blocco! Si dice il peccato non il peccatore, è un blocco: a livello politico no… ci sono dei personaggi…», dice la Barale interrompendosi a metà frase. La Fagnani insiste, ma lei non va oltre, chiedendo una domanda di riserva.

Paola Barale e l’ex compagno Raz Degan: perché si sono lasciati?

Come mai è finita la storia d’amore tra Paola Barale e Raz Degan? Dal 2015 ad oggi in diverse occasioni si è riparlato della relazione tra i due; in particolare è stata proprio la showgirl a rivelare dettagli e retroscena sul suo rapporto con l’ex modello che “non doveva chiedere mai”. Eppure nonostante tutto, la Barale durante un’intervista ha parlato con parole di grande affetto dell’ex: “Raz è stato il grande amore della mia vita, ma non è bastato. In una coppia l’amore deve essere valore aggiunto, progetto, condivisione. Se c’è amore ci si sposa, se no, no. Fra adulti, non c’è alcun bisogno di mentire, specialmente dopo tanti anni”.

Ad un certo punto qualcosa è cambiato tra i due, visto che la Barale ha sottolineato: “quando finalmente mi sono cadute le fette di salame dagli occhi ho visto la realtà per quella che era. Non vorrei più parlare di lui: al di là del dolore che quest’uomo mi ha inflitto, rivangare il passato è una cosa che ancora oggi mi fa star male”. A distanza di anni la Barale ha anche confessato: “Tra tutte le confessioni, una ci ha particolarmente colpito ed è quella in cui la Barale ha rivelato: “quella storia non sarebbe nemmeno dovuto iniziare. Le prime impressioni sono quelle che contano: quando si percepiscono, vanno ascoltate. Il resto, infatti, è stato anche un mio film”.

Adv

Related Articles

Back to top button