Abitazione nuova o vecchia che sia, tutti arriviamo ad affrontare il momento in cui dobbiamo prendere quella decisione un po’scomoda, soprattutto se preceduta da un grande stress di mesi e mesi di lavori, dove vorremmo veder finito al più presto il dolce nido che ci coccolerà, se non per sempre, per almeno una buona parte della nostra vita.

Poco considerate ma indubbiamente con un alto valore estetico le maniglie, per non parlare di tutto il corredo porta o mobile che sia, o ancora copri interruttori od infissi, sono quegli elementi che permetteranno di coordinare l’ambiente intorno a voi, armonizzandolo.

Qui a seguire abbiamo preparato una breve guida per facilitarvi la scelta, togliendo dalle vostre spalle una lunga serie di ricerca e lavoro extra.

1. IL CONCEPT

Lo stile della vostra casa: classico, rustico, moderno, shabby chic… unito ai colori che prevalgono nell’ambiente, sono i primi punti da prendere in considerazione.

2. PORTE E DEI MOBILI

Fattori importanti sono indubbiamente:

  – il materiale,
  – lavorazioni del mobile.

Le varianti sono tante dai colori classici in legno a quelli colorati, dando agli ambienti atmosfere differenti. In caso di mancanza di spazio si può optare per porte scorrevoli, a soffietto o a libro o armadi a muro.
Da questa scelta scaturisce una reazione a catena che andrà ad infierire nel contesto maniglie e altri elementi di decoro.

3. SCELTA DELLE MANIGLIE

In questo caso non pensate solo al valore estetico ma tenete ben in mente la loro funzionalità e praticità.

Una porta classica con cornici e boiserie si abbinerà con una maniglia dello stesso calibro, quindi con fregi e decori.

Una porta moderna, invece, ha bisogno di sobrietà e semplicità.

4. COORDINARE I DETTAGLI

Un’ulteriore uniformità viene data dal coordinamento delle finiture delle finestre o dei mobili con quelli delle porte, che essi siano maniglie o cerniere. Inoltre, ci sono molti altri piccoli elementi decorativi in una casa, come possono essere lampade e cornici oppure il colore dei pavimenti. L’armonia viene data dall’abbinamento di tutti questi componenti.

5. IL GUSTO NON È MAI DI TROPPO

Come dicono gli inglesi “Last but not Least”: mai tralasciare il proprio gusto personale o decidere di metterlo in disparte.

Ricordate che in casa dovete viverci voi, e se vi troverete bene con le vostre scelte anche i vostri ospiti ne rimarranno sbalorditi; è un effetto contagioso quanto una risata, quindi godetevela e prendetevi il tempo che vi serve.

In conclusione, capiamo che possa essere una scelta difficile e stressante, dove passare in rassegna molti negozi possa stancare. In compenso ci sono molti siti dove puoi trovare cataloghi online, senza dover riempire i vostri divani di giornali o girovagare senza meta, come questo sito che ha una serie di cataloghi pronti alla sfoglio online per aiutarvi nella scelta e nel creare un’idea dei costi e degli stili.

Abbiate cura della vostra abitazione e non fatevi abbattere dalla montagna di lavoro da svolgere. Il finale ricompenserà tutte le vostre fatiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA