Recensione

Piccolo riepilogo sull’importanza delle zanzariere in casa

Adv

Una casa col giardino ha sicuramente i suoi buoni vantaggi. Puoi stare all’aria aperta e dedicarti a rinvigorire il tuo pollice verde… magari puoi startene in panciolle su una sdraio a prendere un po’ di tintarella o allenarti all’aria aperta con tutti i benefici che ne conseguono. Insomma il giardino è il sogno di tutte le persone ma, in quanto tale, comporta anche degli inconvenienti che non si possono di certo trascurare.

Gli insetti in casa in estate

Ci riferiamo al contatto ravvicinato con la natura che tra i suoi ospiti annovera una infinita varietà di insetti con i quali non tutti vanno d’accordo: ragni, scarafaggi e zanzare sono solo alcuni dei più temibili da chi è entomofobico. Per non parlare dei pericoli che corriamo quando questi insetti si avvicinano troppo lasciando un vistoso e doloroso pizzico.

Ebbene in questi casi la zanzariera resta l’unica soluzione davvero efficace che contrasta il loro ingresso in casa senza farci vivere barricati all’interno. Se stai pensando di installarle presso la tua abitazione dai uno sguardo alle proposte sul mercato per l’installazione di zanzariere Roma sud e dintorni. Più farà caldo e più avrai bisogno di stare a finestre aperte senza correre il rischio di entrare in contatto con i più temibili insetti.

Le varie tipologie di zanzariere

La prima cosa che devi sapere è che esistono miriadi di tipologie di zanzariere. Ci sono quelle scorrevoli che sono le più popolari e che non richiedono l’installazione di guide inferiori o superiori per l’apertura e per la chiusura. Poi ci sono quelle a soffietto che sono un pelino più stabili e che presentano una struttura bassa ideale per quelle finestre o porte in cui transiti spesso.

Per non parlare delle zanzariere a scomparsa, perfette per chi non rinuncia allo stile e alla praticità grazie alla cordicella di apertura discreta e funzionale. Infine ci sono le zanzariere a strappo, perfette per chi desidera una soluzione compromissoria tra risparmio e qualità come nel caso delle zanzariere magnetiche, le più richieste sul mercato. Per un lavoro di classe, invece, puoi contare sulle zanzariere su misura o su quelle elettriche che addirittura si attivano via app e ti permettono di aprirle o chiudere anche a distanza.

Quanto costerà?

Nella quasi maggioranza dei casi ci vorrà un esperto incaricato per il montaggio ma se ti intendi di attrezzi e bricolage potrai anche procedere da solo. Quanto ai costi devi considerare che quelle scorrevoli, in media, hanno un prezzo che si aggira tra i cinquanta e i cento euro.

Quelle a strappo e quelle magnetiche sono in assoluto quelle più economiche mentre quelle su misura e quelle elettriche sono quelle più costose perché ci troviamo su un range di prezzo che oscilla dai quaranta ai duecento euro.

A questi costi si aggiunge quello del lavoro di installazione per cui le cifre sono indicative e generiche. Per avere un’idea più esaustiva del prezzo dovrai contare e misurare le finestre in casa e provare a fare una stima tra la quantità di materiali e la qualità che deciderai di installare.

Adv
Adv
Adv
Back to top button