Rugby

Placcaggio killer in Francia durante partita di rugby: rissa in campo [VIDEO]

Clamoroso nel rugby. Un placcaggio killer in Francia ha scosso tutta l’opinione pubblica sportiva. Un’azione estremamente pericolosa che ha messo a repentaglio l’incolumità fisica del suo collega ed avversario. Ryno Pieterse del Castres ha affossato Maxime Lucu del Bordeaux dopo aver commesso un intervento rischiosissimo. L’azione non è stata ben digerita dalla compagine avversaria: è scaturita immediatamente una piccola rissa che ha coinvolta, in una sorta di mischia non autorizzata, i componenti di entrambe le squadre. Ecco il video dello scellerato fallo che è diventato virale sui social network di tutto il mondo.

Placcaggio killer in Francia: intervento e rissa

Immagini che non lasciano scampo a nessuno assoluzione per l’autore dell’intervento estremamente rischioso per la carriera del collega. È successo al minuto 64 di Castres-Bordeaux, match del campionato francese di Top14. Il seconda linea sudafricano dei padroni di casa Ryno Pieterse (1,96 m x 106 kg) ha placcato in modo pericolosissimo il mediano avversario Maxime Lucu: azione alta con la propulsione di un tuffo mentre l’avversario aveva i piedi sollevati da terra. L’arbitro Romain Poite non ha potuto fare altro che estrarre immediatamente il cartellino rosso per il giocatore reo di aver commesso il fallo. Adesso, il professionista rischia una lunga squalifica.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto: (Youtube)

Adv
Adv
Back to top button