CalcioSport

Presentazione settima giornata di Serie B

La settima giornata di Serie B si apre domani sera con l’anticipo tra Parma e Salernitana. I ducali con la vittoria nell’ultimo turno contro il Venezia hanno interrotto un ciclo di tre sconfitte consecutive, mentre la Salernitana grazie al 2-0 contro lo Spezia ha trovato la sua prima vittoria stagionale, con Bollini che sembra intenzionato a riproporre la difesa tre che ha ben figurato contro i liguri. Per le sfide del Sabato occhi puntati sui primi della classe del Perugia impegnati in trasferta contro il Brescia. Le Rondinelle sono alla ricerca del primo successo in casa ma certo non sarà un compito facile contro la compagine dell’ex Federico Giunti. Gli Umbri dal canto loro, hanno vissuto una settimana particolare con il “caso Han”,  vittima a quanto pare di presunte pressioni dalla Corea del Nord per evitare che il ragazzo rilasci interviste. Nonostante tutto il Grifo ha dimostrato di avere la scorsa per lottare per il titolo specie dopo la convincente vittoria della scorsa settimana contro il Frosinone. Tra le formazioni più accreditate per giocarsi la salvezza ci sono senza dubbio i Rosanero di Tedino. Sabato sarà una sfida delicata ad Ascoli per i siciliani, che si trovano ad affrontare una squadra apparsa in crescita nelle ultime settimane, dovendo rinunciare anche ad un uomo chiave dell’attacco come Nestorovski. Segue il Palermo ad un punto, l’altra retrocessa dello scorso campionato l’Empoli che sarà impegnata nella sfida contro l’Avellino di Mister Novellino. I toscani vengono dalla deludente sconfitta contro il Cittadella mentre l’Avellino si è rilanciato con una convincente vittoria a Novara. Il Carpi ospita il Pescara di Zeman, padroni di casa in ansia per le condizioni fisiche di Mbakogu e Mbaye. Al Tombolato il Cittadella ospita l’Entella in una sfida dal risultato aperto. Il Bari di Fabio Grosso invece reduce da due vittorie consecutive contro Cremonese e Ternana, vuole continuare il percorso di crescita contro uno Spezia desideroso di rifarsi dopo la brutta prova offerta nell’ultima giornata contro la Salernitana. A concludere il Sabato il Venezia di Pippo Inzaghi impegnato a Terni e la sfida tra la Pro Vercelli e il Cesena. Domenica alle 15 invece il Foggia di Stroppa ospita il Novara di Eugenio Corini. Entrambe le formazioni sono a sei punti in classifica e desiderose di dare una svolta al loro campionato. A chiudere il settimo turno di Serie B Lunedi alle ore 20:30 il Frosinone che ospita la Cremonese. I Ciociari dopo la sconfitta nello scontro diretto contro il Perugia cercheranno i tre punti per mantenere la testa della classifica, compito arduo contro una squadra che ha dimostrato a livello tattico di saper mettere in difficoltà qualsiasi avversario.

Luca Pradella.  

 

Adv

Related Articles

Back to top button