Il 2021 appena iniziato si annuncia ricco di sorprese e soddisfazioni per gli appassionati di app di giochi per smartphone. Negli ultimi anni i passi in avanti fatti da questo punto di vista sono tanti e gli sviluppatori si sono impegnati profondamente per offrire esperienze di gioco sempre più realistiche.

Già lo scorso anno sono stati lanciati sul mercato giochi davvero eccezionali. Pensiamo ad esempio a Genshin Impact, il gioco che ha la meglio nel 2020 per aver superato le aspettative e perché offre un’esperienza di gioco avvincente, accessibile e distintiva. Genshin Impact è un gioco di ruolo d’azione free-to-play che ricorda moltissimo The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Quindi non esattamente il genere più popolare su smartphone e iPad. Eppure, ha già vinto tutto. Miglior gioco dell’anno per i dispositivi iPhone. Tre premi ai Google Play Awards “Miglior gioco del 2020”, “Miglior gioco dell’anno secondo gli utenti” e “Gioco più innovativo”.

E, come se non bastasse, è ora arrivata anche la “certificazione” del mercato: Secondo Sensor Tower che misura le app più redditizie degli ultimi mesi su Android e iOS, il free-to-play della cinese miHoYo avrebbe incassato su device mobili 393 milioni di dollari. E’ semplice e immediato. Molto longevo e non ti forza a mettere la mano sul portafoglio. C’è anche una componente multiplayer fino a un massimo di tre amici ma non sempre funziona bene. Il gioco è uscito anche su Pc e Playstation. Il che rende ancora più redditizio il titolo.

Oppure pensiamo a Brawlhalla, Il videogioco picchiaduro a piattaforme sviluppato da Blue Mammouth Games, il cui scopo è quello di far cadere gli avversari dal campo di battaglia. Il titolo possiede la modalità locale e quella online. Ebbene, questo, prima uscito su Steam e in seguito come free-to-play su PlayStation 4, il prossimo 6 agosto arriverà addirittura anche sugli store ios e Android.

Brawlhalla sarà quindi giocabile anche da smartphone e tablet e la modalità online sarà in cross-play. All’evento Ubisoft sono state mostrate alcune immagini del gameplay che faranno contenti molti fan e che dovranno fortunatamente attendere pochissimi giorni.

I migliori giochi per il 2021

Diversi sono i titoli disponibili su Android ed iOS, come ad esempio le slot, su cui puntare in questo anno appena iniziato. A partire da Alto’s Odyssey, un gioco che ripropone la formula che aveva decretato il successo del primo episodio della serie, coinvolgendoci in una emozionante discesa libera dal picco di una montagna, mentre sullo sfondo si alternano panorami suggestivi.

Si tratta di un’esperienza in grado di unire la straordinaria immediatezza di un sistema di controllo touch basilare, gestibile tramite la pressione di un solo dito sullo schermo, e una direzione artistica sorprendente, specie considerando il contesto. L’introduzione di alcune interessanti novità sul fronte del gameplay riesce a rinfrescare l’azione quel tanto che basta per coinvolgere nuovamente anche chi aveva passato ore con Alto’s Adventure.

Pubblicato nell’ormai lontano 2018 ma riportato in auge da alcuni streamer, che lo hanno trasformato nel fenomeno del momento tanto su mobile quanto su PC, Among Us (download) può contare ad oggi su qualcosa come 2,7 milioni di giocatori giornalieri per un totale di oltre 100 milioni di download. I numeri non mentono, e infatti l’esperienza confezionata da Innersloth ha certamente un suo perché.

La formula alla base del gioco è semplice ma affascinante: da una parte c’è un gruppo di utenti che hanno l’obiettivo di riparare una nave spaziale per poter ripartire, portando a termine tutta una serie di minigame, mentre dall’altra uno o più traditori remano segretamente contro e devono sabotare le operazioni dei loro compagni.

Per il genere Battle Royale segnaliamo infine Bullet Echo. Dopo aver selezionato la propria unità fra le classi sbloccate fino a quel momento, potenziabili grazie ai crediti ottenuti con ogni vittoria, i giocatori devono dunque muoversi all’interno di ambientazioni intricate, raccogliendo come da tradizione armi, corazzature e munizioni lungo il tragitto ma senza la possibilità di individuare i loro avversari se non quando fanno rumore o finiscono sotto un fascio di luce.

Dead by Daylight Mobile è la riduzione per Android del celebre horror game in multiplayer asimmetrico di Behaviour Interactive. Particolarmente popolare su PC, il gioco vede un utente vestire i panni del killer e quattro al comando delle sue potenziali vittime, con obiettivi per forza di cose diversi nell’ambito del match.

L’assassino deve infatti trovare e uccidere i potenziali sopravvissuti, tramortendoli e trascinandoli fino a un gancio da macellaio, mentre i secondi devono provare ad attivare quattro meccanismi che aprono l’unica via d’uscita dal livello, cercando però di non farsi sentire. L’esperienza ha un indubbio potenziale, ma deve crescere con i vari aggiornamenti: per il momento i controlli touch lasciano un po’ a desiderare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA