Formula 1MotoriSport

Qualifiche GP Abu Dhabi: Prima fila Mercedes, terzo Vettel

Adv

E’ col Gran Premio di Abu Dhabi che la Formula1 cala il sipario su una stagione ricca di colpi di scena! Le ultime qualifiche della stagione sono state conquistate da Valtteri Bottas su Mercedes, che conquista la quarta pole in carriera, la seconda consecutiva, mettendo a segno un tempo sbalorditivo pari a 1:36.231.Il casco placcato in oro di Lewis Hamilton non è bastato a fargli agguantare la pole, ed ha dovuto accontentarsi del secondo posto, a soli +0.172 dal compagno di squadra. Distante, ma non troppo Sebastian Vettel, che domani partirà dalla terza piazzola a +0.546 da Bottas.
Colpo di scena per Daniel Ricciardo su RedBull che ha sfilato dalle mani negli ultimi secondi la quarta posizione, precedentemente conquistata da Kimi Raikkonen che domani partirà quinto, avanti al giovane Mad Max Verstappen.

E’ con Hulkenberg, che partirà settimo che la Renault protagonista del Grande Gioco contro Toro Rosso e Haas, dovrà conquistare la sesta posizione in campionato in modo da avere un’extra in moneta in più (parliamo di 8 milioni di dollari) da investire per la stagione 2018. Force India un pò calante in questo ultimo appuntamento che dovrà accontentarsi dell’ottava e nona posizone, ottenute dai rispettivi Perez ed Ocon. Tra i migliori dieci ultimo è Felipe Massa, che domani concluderà il 269° ed ultimo Gran Premio in Carriera.

Domani scontro aperto quindi tra le prime posizioni – soprattutto tra Bottas e Vettel che si giocano la seconda posizione in classifica – ed anche se i titoli maggiori sono stati vinti dalla Mercedes, di certo il divertimento non verrà a mancare per quest’ultimo appuntamento della stagione ad Yas Marina, nel meraviglioso stato degli Emirati Arabi.

Caruso Raffaello

Adv
Adv

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato. Puoi trovarmi anche qui: Instagram, Youtube
Adv
Back to top button