Gossip e Tv

Renato Zero, chi è l’ex e unica moglie Lucy Morante: “L’unica donna che abbia amato”

Per la sua riservatezza ha fatto sì che nel corso della sua carriera si diffondessero voci riguardanti il suo orientamento sessuale. Il cantautore, infatti, è da anni un’icona del mondo gay ed in più di un’occasione gli è stato chiesto di fare outing. Renato Zero ha amato una sola donna, l’unica moglie Lucy Morante

Renato Zero ha però smentito queste voci sul suo conto in un’intervista rilasciata al sito ‘Gay.it’, spiegando come gli piacciano le donne: “Gay vuol dire estetismo trasgressivo, etero vuol dire affetto e minimalismo. Non mi travesto più, ho voglia di amore, ho scelto le donne“. D’altronde con le donne ha sempre avuto relazioni ed anzi in gioventù è stato sposato con Lucy Morante, sorella del chitarrista dei Goblin, Massimo Morante. Successivamente ha avuto una relazione anche con Enrica Bonaccorti, presentatrice e speaker radiofonica di fama nazionale.

Lucy però per Renato è stato davvero una presenza imprescindibile nella sua vita, che ha conosciuto all’inizio degli anni ’70 e a quanto pare era diventata anche una sorta di manager per il cantante, che l’ha seguito e gli è stato vicino in ogni momento più importante.

Renato Zero inizia la sua carriera giovanissimo nei locali romani, dove si esibisce con spettacoli di ballo e canto. Fin qui tutto potrebbe apparire lineare, se non fosse che l’artista mostra una propensione elevata a percorrere i tempi e si mostra al pubblico con travestimenti sempre più originali e trasgressivi, ideati da lui stesso. Negli anni sessanta fa parte del gruppo I Collettoni, di cui fanno parte i suoi più grandi amici storici, compresa Loredana Bertè.

Il vero successo arriva negli anni settanta con brani incredibilmente straordinari: stiamo parlando di Mi vendo, Il carrozzone e Triangolo. In quel periodo Renato mostra il suo lato ludico, giocando con il suo personaggio ambiguo e particolare. Questo ha portato il pubblico a pensare che fosse omosessuale. In realtà lui non ha mai rivelato nulla sulla sua vita privata a tal proposito, cercando di mantenere sempre un velo di ambiguità. Sono anni, comunque di grande formazione artistica per Zero e il suo pubblico che lo segue con l’originale nome di Sorcini. 

Lucy Morante, chi è l’ex moglie di Renato Zero

Photo credits: TrendingNews-it
Lucy Morante e Renato Zero

Renato Zero e l’unica moglie, Lucy Morante, si sono conosciuti negli anni ’70, quando entrambi stavano intraprendendo la carriera musicale. Lucy, infatti, ha provato a sfondare nel mondo della musica, ma successivamente ha compreso che non era una professione adatta a lei ed ha rinunciato a proseguire. Nel periodo in cui ha convissuto con Renato è diventata la sua manager, senza mai frapporsi tra il compagno e la sua notorietà. Lucy infatti è rimasta nell’ombra, senza l’ambizione di vivere di gloria riflessa.

Sebbene il loro rapporto coniugale sia finito, tra loro non c’è mai stata una vera e propria rottura. Per Renato Lucy rimane l’amore più importante della vita, lo ha spiegato lui stesso in occasione del 70esimo compleanno: “Non avrei neppure bisogno di dirle bentornata, perché con Lucy non ho mai davvero rotto. È sempre stata parte della mia vita: l’esperienza più bella. E quando non rompi, non hai bisogno di ricucire. Semplicemente, ti ritrovi, e ti riconosci”.

Com’è nata la storia d’amore

Un’unica donna nella vita di Renato Zero ed una relazione che negli anni ’70 ha sorpreso tutti i fan del cantautore. Ospite dalla sua grande amica Mara Venier, Renato ha parlato di Lucy Morante, la sua prima ed anche unica moglie. Sorella del chitarrista Massimo Morante, è spuntata nella vita del cantante durante il suo momento di massimo successo: “Avevo fatto tre soli dischi, tre album, allora mi presentavo in questi locali tipo il Baccarat di Lugo di Romagna, il Dietro, il Patio, tutte queste enormi discoteche dove io lavoravo. Affrontavo un pubblico di mille persone da solo e fuori c’era Lucy con il suo baldacchino che vendeva cassette stereo 8 e stereo 4″.

Tutto è iniziato negli anni Settanta, quando Lucy è diventata amica, poi manager ed infine la sua compagna. Renato, però, ha ammesso che non si sarebbe mai aspettato di convolare a nozze con lei: “Non sono cliente di nessuna bomboniera e di nessun confetto, sono sposato con il pubblico. Ho avuto una famiglia numerosa meravigliosamente presente. Vivevamo in 10 nella stessa casa e ogni volta che uscivo di casa con il boa di struzzo mi facevo il segno della croce”, ha raccontato tempo fa a Domenica In.

Le cause della rottura non sono mai state rese note, così come il periodo esatto. Zero, però ha specificato anche che tra loro non si è trattato di un vero e proprio addio: “Non avrei neppure bisogno di dirle bentornata, perché con Lucy non ho mai davvero rotto. E’ sempre stata parte della mia vita: l’esperienza più bella. E quando non rompi, non hai bisogno di ricucire

Adv

Related Articles

Back to top button