Food

Ricette tradizionali facili e veloci a base di pollo da far invidia al McDonald

Adv

Com’è noto, gli italiani cercano la tradizione dei piatti tipici e autoctoni di ogni città, nonché delle loro varianti in chiave moderna per esaltare ulteriormente la bontà di un pasto in modo semplice e genuino. E se i grandi marchi di “street food” come McDonald e Burger King non hanno scalfito la cultura culinaria del Bel Paese, ci sarà un motivo!

Anche quando si tratta di ingredienti “comuni”, come le carni utilizzate da questi fast food, sono molte le alternative tradizionali che non hanno nulla da invidiare alla concorrenza più blasonata. Infatti, ecco delle ricette facili e gustose a base di pollo che si accompagnano egregiamente a una vasta gamma di piatti tra primi e secondi.

Il ragù di pollo

Il ragù di pollo è tra i piatti più preparati anche da chi non è molto pratico in cucina e si accosta bene a qualsiasi formato di pasta (ma noi italiani il ragù lo associamo tassativamente allo spaghetto o alla pasta fatta in casa).

La preparazione è molto semplice e di pochi ingredienti; è composto dal tipico soffritto di carota, cipolla, sedano a cui si aggiungono delle zucchine e il prosciutto cotto, il tutto saltato in padella con dell’olio EVO. Il protagonista è il petto di pollo che deve essere tagliato a pezzettini piccoli e aggiunto al soffritto di verdure, sfumato con del vino bianco e – una volta che l’alcool è evaporato – si aggiungono le spezie come rosmarino e salvia.

Come tradizione vuole, successivamente si aggiunge la passata di pomodoro allungata con del latte e acqua e il tutto si fa cuocere a fuoco lento finché non si restringe. Facile, veloce, buonissimo e di grande effetto… Sta a voi scegliere il formato di pasta che più vi piace.

Alcuni secondi piatti a base di pollo

Ogni italiano che si rispetti è consapevole del fatto che il pollo viene accompagnato con le patate al forno! Di preparazioni e varianti ce ne sono davvero tante e per tutti i gusti, ma se si vuole seguire la tradizione e soprattutto far sprigionare i sapori di questi due ingredienti “poveri”, devono essere cucinati in forno e nello stesso tegame. Un piatto di estrema facilità dove sono gli aromi che esaltano il piatto, in particolare il rosmarino o in alternativa l’origano, l’aglio, un buon olio EVO aromatizzato e a piacere altre spezie come la paprika o il curry.

Il pollo trova spazio in ogni regione, si sposa bene con tutto ma soprattutto richiede dei tempi di cottura davvero brevi. Se così non fosse, si rovinerebbe la carne e di conseguenza il sapore. Tra i piatti tradizionali, in Liguria abbiamo ad esempio il pollo alle barbe di becco o scorzobianca; quest’ultima è una radice dal sapore delicato e dolciastro ma molto buona anche come valori nutrizionali. Questo ingrediente si prepara a parte e successivamente, in fase di impiattamento, accompagna il pollo come contorno; la carne, invece, viene fatta rosolare in padella con un soffritto a cui poi si aggiunge il pomodoro sminuzzato.

Ma questi sono solo alcuni esempi di ricette tradizionali a base di pollo; ogni città e regione ha il suo piatto seguito da altrettante numerose ma gustose varianti. D’altronde, l’Italia è un bellissimo paese di tradizione tutto da scoprire… E come se non tramite la cucina?

Adv
Adv

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Adv
Back to top button