Motori

Salone di Monaco 2021: Smart Concept #1, arriva il seducente Suv compatto

Salone di Monaco 2021: Smart si appresta a scrivere un nuovo capitolo della sua storia, un capitolo che parte da un nuovo ed inedito modello, svelato in versione prototipale, che rispolvera il DNA delle origini del marchio proiettandolo in una nuova era. La novità tanto attesa prende il nome di Smart Concept #1, vettura che si presenta con le sembianze di una piccola sport utility, mostrandoci l’interpretazione di SUV compatto secondo Smart. 

La Smart Concept #1 che fa il suo debutto al Salone di Monaco 2021 è caratterizzata esteticamente da un corpo auto personale, con un design curvilineo e sinuoso che dà forma ad una vettura da look pulito ed essenziale, la cui modernità è sottolineata anche dalla presenza di tetto panoramico sospeso in cristallo e vetratura avvolgente. La Concept #1 di Smart è dotata di maniglie a scomparsa su portiere ad armadio che rendono più diretto e agevole l’accesso all’abitacolo, sfruttando l’assenza del montante centrale. Lo spirito da SUV è rimarcato dall’assetto rialzato della vettura e dai cerchi da 21 pollici. Un ulteriore tocco di modernità e innovazione viene assicurato dalla presenza delle fasce luminose a LED presenti su anteriore e posteriore, animate dai gruppi ottici con elementi triangolari a LED che generano luci e suoni.

Aprendo le portiere del piccolo SUV di Smart si accede ad un ambiente interno moderno e tecnologico, con al centrale della scena una console centrale che si estende a tutta lunghezza sul cruscotto, ampliandosi anche sulla plancia dove troviamo un display da 12,8 pollici con una nuova interfaccia tecnologicamente avanzata che propone una sfera come menu centrale e l’assistente virtuale, attraverso un avatar, che sfrutta l’intelligenza artificiale per apprendere le abitudini di guida del conducente. 

A Monaco di Baviera dal 7 al 12 settembre cambia molto rispetto al passato. La location anzitutto, che dopo 70 anni lascia Francoforte, il nome, che diventa IAA “Mobility” e i protagonisti. Non solo auto appunto, ma biciclette, monopattini, navette robot. Come si vede dalla locandina e dallo slogan della kermesse: what will move us next? Come ci muoveremo nel futuro?

Con il 100% elettrico probabilmente, con qualcosa di ecologicamente sostenibile sicuramente. A Monaco sarà un salone diverso, in una modalità “diffusa”. Esposizione, dimostrazione e sperimentazione tra i vari padiglioni e nel “fuorisalone” per le vie della città bavarese. Tre le location: Summit (il vero e proprio polo espositivo), una “corsia blu” (Blue Lane) che collega la fiera al centro città dove i visitatori proveranno tutte le nuove forme di mobilità sostenibili e Open Space, vale a dire alcuni dei luoghi più belli di Monaco come Marienplatz, Odeonsplatz e Koenigsplatz dove i consumatori potranno informarsi e conoscere con i produttori il mondo della mobilità del futuro. 

Adv
Adv
Adv
Back to top button