Cronaca

Sparatoria al Louvre, l’uomo gridava: “Allah è grande!”

Adv

Torna il panico a Parigi. Un uomo avrebbe cercato di entrare nel centro commerciale del museo del Louvre con una valigia sospetta. Fermato dalla sicurezza ha insistito per entrare, un militare avrebbe cercato di fermarlo e l’uomo lo avrebbe aggredito con un coltello. Il soldato poi avrebbe aperto il fuoco e ferito l’aggressore in modo piuttosto grave

Secondo i media locali il sospettato era armato di machete e durante l’assalto ha gridato “Allah akbar“, “Allah è grande”.

Inoltre, aveva con sé due zaini, che il personale di sicurezza voleva perquisire. Attualmente sono stati presi in consegna dagli artificieri ma sembra che non contenessero esplosivi.

L’attacco è avvenuto alle 9.45 al Caroussel du Louvre, il centro commerciale sotterraneo che si trova vicino all’entrata del museo. La galleria del Louvre è stata evacuata e il museo è stato chiuso. All’interno erano presenti circa 250 persone che sono state portate in una zona di sicurezza: verranno fatte uscire a piccoli gruppi dopo una serie di verifiche. Sono state chiuse anche le fermate della metropolitana Palais Royal e Musée du Louvre.

Inoltre, a quanto riferiscono le autorità, è stata fermata una seconda persona “con atteggiamento sospetto” che si trovava nei pressi del Louvre: attualmente si trova sotto interrogatorio.

Il capo della polizia di Parigi, Michel Cadot, ha parlato con i giornalisti in mattinata e ha detto che l’aggressore è vivo, ma che è rimasto gravemente ferito allo stomaco: si trova ora in ospedale. Durante l’aggressione è stato colpito anche un militare, ma solo lievemente alla testa. In totale sono stati sparati cinque colpi di mitraglietta. Il capo della polizia ha parlato di un attacco con “connotazione terroristica”: ha precisato che l’aggressore probabilmente non era solo.

.Il primo ministro francese, Bernard Cazeneuve, che sta rientrando d’urgenza a Parigi da una visita in provincia, definisce quanto accaduto come “apparentemente un attacco terroristico”.

Il ministero dell’Interno francese ha diramato un avviso chiedendo di agevolare l’accesso nell’area alle forze di sicurezza. In seguito a quello che il ministero degli Interni definisce “un grave evento di pubblica sicurezza”, il quartiere del Louvre è stato completamente transennato

Le indagini sono comunque in corso. Non è ancora nota l’identità o la nazionalità dell’aggressore. Il capo della polizia ha invitato alla prudenza.

 

Patrizia Cicconi

https://wordpress.com/post/metropolitandotblog.wordpress.com/6479

 

Adv
Adv
Adv
Back to top button