Attualità

Taiwan: rospi giganti invadono il territorio

Una nuova specie di rospi, particolarmente tossica è stata individuata in Taiwan e sembra aver invaso tutto il paese. Ora si sta cercando di contenere la loro diffusione, nonostante l’animale venga considerato un simbolo di buon auspicio.

Scoperta una nuova specie di rospi giganti in Taiwan

In Taiwan si è cercato di rintracciare, durante tutta la notte, tra campi e orti, i rospi delle canne, una specie particolarmente tossica e di grandi dimensioni, mai identificata finora sull’isola.

Questo tipo di animale è originario dell’America settentrionale e centrale ed è anche definito “Rospo gigante neotropicale”.
Nel corso della sua storia è stato introdotto in varie isole dell‘Oceania e dei Caraibi, in particolare nell’Australia settentrionale e nelle Filippine.
Viene, infatti, spesso inserito per eliminare la presenza di serpenti velenosi e parassiti che infestano le piantagioni di canna da zucchero, da qui deriva il suo nome “rospo delle canne”.

Si tratta del rospo più grande al mondo ed è anche molto pericoloso a causa delle ghiandole velenose che possiede dietro la testa e della sua pelle tossica, letale per moltissimi animali, sia selvatici che domestici.
Per questo motivo è stato inserito nell’elenco delle 100 specie invasive più dannose al mondo.

Ora questa varietà è stata individuata in Taiwan, concentrata particolarmente a Chaotun, una cittadina ai piedi della catena montuosa centrale del Paese.

Decine di volontari della Taiwan Amphibian Conservation Society si sono trovati costretti a lavorare tutta la notte, andando alla ricerca dei rospi.
Il pericolo sembra essere molto serio, soprattutto a causa della sua caratteristica invasiva.
È infatti una specie che, a causa dell’azione dell’uomo, si trova ad abitare e a colonizzare un territorio diverso dal suo habitat storico, adattandosi e autosostenendosi riproduttivamente nel nuovo ambiente.

Frenare la diffusione di questo animale è quindi un’opera necessaria, che ha spinto funzionari, volontari e ambientalisti a darsi da fare per riuscire nello scopo, nonostante proprio il rospo venga considerato in Taiwan un simbolo di prosperità e fortuna.

Seguici su Metropolitan Magazine:

Back to top button