Daniele Ceni vince il GP del Messico, portando a casa la sesta vittoria in campionato grazie ad una brillante performance. Termina la gara in seconda posizione Salvatore Coppola che era partito dal fondo e, a chiudere il podio, uno straordinario Marco Milani.

TDR2 GP Messico – fioccano penalità e ritiri

Dopo un ottimo spunto alla partenza, Daniele Ceni prende il largo sul suo inseguitore Domenico Alfieri, però dopo pochi metri dalla partenza scatta subito la Safety Car a causa di un contatto su “La Recta Principal” avvenuto nelle retrovie. Questo consente a Salvatore Coppola di recuperare posizioni che, in pochi metri alla partenza ne guadagna subito 10 portandosi così a metà griglia.

Al rientro della SC al 3° giro, Salvatore Coppola come un indemoniato, inizia a scalare posizioni su posizioni portandosi in pochi giri in terza posizione alle spalle di Alfieri. Quest’ultimo però per cercare di rimanere nel tempo delta imposto dalla VSC – precedentemente annunciata dai commissari – frena improvvisamente diventando bersaglio facile per il pilota della Haas che rientrerà ai box e sarà costretto a rimontare la gara. Avanti, invece, Ceni conduce indisturbato la gara.

F1 2019 codemasters gp messico team dude racing
La pioggia cade copiosa sul circuito messicano – Photo Credit: F1 2019

A metà gara le condizioni atmosferiche erano migliorate così tanto da permettere ai piloti di rientrare ai box e montare le gomme intermedie al posto delle full wet. Questo favorisce Salvatore Coppola, che aveva anticipato di un paio di giri questa strategia, grazie al tamponamento precedente, portandosi così a pochi secondi dalla seconda piazza.

Al giro 21, con una certa costanza il primo pilota della Red Bull, Giacomo Rambelli, inizia a guadagnare diverse posizioni ma forza troppo la staccata andando in testacoda dopo aver urtato la Toro Rosso di Antonio Ugenti. Approfittano dell’errore dell’alfiere della Red Bull i piloti Enrico Maria Pappa e Luigi Sparice, mentre Marco Milani si porta alle spalle di Rambelli per poi superarlo qualche giro dopo l’erroraccio.

Al giro 22 entra in pista la SC per soccorrere la Williams di Massimiliano Murino incidentata nella zona delle “Esse”. Questo favorisce alcuni piloti che rientrano ai box e mettere gomme d’asciutto (visto il meteo in miglioramento) o un nuovo treno di gomme intermedie.

Sempre sul rettilineo, a poco da fine gara, Marco Milani di forza prende la posizione su Domenico Alfieri, sfruttando tutta la scia e dando il colpo di grazia alla staccata finale che conclude il lunghissimo rettilineo del circuito messicano!

Avanti infuria lo scontro tra Coppola che raggiunge Ceni ed in poche tornate si porta avanti al pilota della Racing Point. Taglierà il traguardo in prima posizione ma, a causa di alcune penalità da scontare, cederà il testimone ed il gradino più alto del podio a Daniele Ceni.

Le prossime gare

Le prossime gare in programma organizzate dal Team Dude Racing sono le seguenti:

  • TDR1 – GP USA: 29/06/2020;
  • TDR2 – GP USA: 06/07/2020.

Video gara TDR2 GP Messico

Se hai perso la gara del TDR2 GP Messico puoi recuperarla qui sotto!

Commento a cura di Raffaello Caruso e Fabio Giovannucci.

Classifica Piloti e Costruttori

Ecco la classifica piloti e costruttori del TDR2 aggiornata al GP del Messico.

classifica piloti f1 2019 gp messico
Classifica piloti TDR2 – Photo Credit: Team Dude Racing
classifica costruttori f1 2019 gp messico
Classifica costruttori TDR2 – Photo Credit: Team Dude Racing

Segui il Team Dude Racing sul loro sito internet e sui social FacebookInstagramTwitch e YouTube!

Foto TDR2 GP Messico

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA