19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Tea tree oil: uno dei rimedi naturali più potenti e dai mille usi

- Advertisement -

I prodotti a base naturale sono molto ricercati oggi perchè si sa, più è naturale e maggiori sono i benefici che il nostro corpo ne può ricevere. Le piante vengono utilizzate in tantissimi campi (dalla cosmetologia fino all’uso alimentare) grazie alle proprietà curative che possiedono e che i nostri antenati già conoscevano e utilizzavano.

Il tea tree oil è tra gli oli essenziali più conosciuto e acquistato, offre molteplici benefici e viene utilizzato sia a scopo terapeutico che casalingo, per la cura personale. Si può acquistare sia nei negozi specializzati che online o sul sito tea tree oil ma ha anche qualche controindicazione se abusato o utilizzato scorrettamente.

Conosciamolo meglio!

Cos’è il tea tree oil

Il tea tree oil è un’olio essenziale ricavato dalle foglie di un albero che troviamo principalmente in Australia: la Malaleuca alternifolia, comunemente nota come albero del tè. Appartiene alla famiglia delle Myrtacee, come anche i chiodi di garofalo e l’eucalipto, per citarne alcuni, e hanno una grande importanza ecologica ed economica.

Comunemente, le foglie di Malaleuca vengono ancora oggi utilizzate dagli aborigeni dell’Australia per preparare bevande e prodotti per curare alcuni problemi respiratori come la tosse, mal di testa e lesioni delle pelle. Infatti, è un antibatterico naturale molto potente con un alto contenuto di un alcool naturale: il terpinene-4-olo di cui sono costituiti tutti i prodotti a base di foglie di Malaleuca.

Sebbene venga chiamato albero del tè, non ha nulla a che fare con la Camellia sinensis, la pianta da cui si ricava la nota bevanda che tutti conosciamo. Il nome gli venne attribuito dal capitano James Cook, il quale arrivato in Australia, bevve una bevanda a base di queste foglie che scambiò, appunto, per il classico tè.

Proprietà e benefici terapeutici

Oggi, il tea tree oil è considerato indispensabile e utilizzato in tantissimi campi grazie alle sue proprietà miracolose. Essendo uno degli antibatterici naturali più potenti, è in grado di curare ferite e lesioni della pelle perchè agisce denaturando le proteine della membrana citoplasmatica; è anche un antimicotico e dunque, viene utilizzato per contrastare quei funghi che causano gravi disturbi alla pelle e alle mucose. E’ efficace anche contro la candida (in questo caso, è necessario avere il parere di un medico o ginecologo di fiducia) e l’onicomicosi dei piedi.

Ma i suoi benefici non finiscono qui: un vasto utilizzo lo abbiamo per curare le punture di insetto, verruche dovute a infezioni virali, gengivi e afte, l’acne particolarmente odiato dalle donne ma anche per curare casi più gravi (basta applicare una goccia diluita direttamente sull’imperfezione per combattere l’infiammazione e il rossore). Se qualche goccia viene diluita in uno shampoo neutro, aiuta anche nella cura dei capelli e in particolare a ridurre la produzione di sebo e la forfora.

L’utilizzo del tea tree oil in casa

Essendo un olio essenziale, non può certamente mancare in casa per godere dei tantissimi benefici che anche solo qualche goccia è in grado di darci.

Ha un profumo molto gradevole e al contempo delicato: basta diluire qualche goccia con dell’acqua in un bruciatore di essenze per diffondere la fragranza nell’ambiente e combattere anche batteri e insetti sgradevoli.

Perchè non utilizzarlo anche per la pulizia della casa? Occorre sempre diluire qualche goccia ma se miscelata con acqua e aceto, combatte le muffe applicandola direttamente sulla parte interessata. La stessa soluzione può essere usata per pulire vetri e mobili e disinfettare sanitari e pavimenti.

Oltre che all’ingiene personale, il tea tree oil può essere diluito nel detersivo della lavatrice per igienizzare il bucato e donargli una fragranza delicata e piacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Mr. Redhttps://metropolitanmagazine.it/
Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -