CronacaCultura

Terapia di gruppo: dal 12 gennaio il nuovo spettacolo al Teatro Vittoria di Roma

Il Teatro Vittoria di Roma vuole fare il boom, iniziare l’anno nuovo proprio così: Terapia di gruppo vi aspetta da oggi! La compagnia teatrale Attori e Tecnici già li abbiamo conosciuti nel geniale spettacolo, personalmente definito unico, “Rumori Fuori scena” il mese scorso.

Ritornano dal 12 al 29 gennaio con un altrettanto geniale e ben studiato spettacolo. “Terapia di gruppo” è una commedia cinica e divertente che, attraverso i suoi personaggi complessi e irrisolti, racconta la nevrosi della società contemporanea e le piccole e grandi contraddizioni della vita quotidiana e del nostro rapporto con noi stessi e con gli altri.  Un vero e proprio specchio della realtà di oggi che vuole colorare i nostri occhi di arcobaleno, con tutte le vicissitudini quotidiane.

Bruce, bisessuale represso, fidanzato con Bob, è intenzionato a farsi una famiglia “normale” e al suo annuncio matrimoniale risponde Prudence, una ragazza omofobica e sentimentalmente provata in cerca del principe azzurro. Le loro complesse personalità, refrattarie a ogni tipo di ascolto dell’altro, faranno del loro primo incontro un totale disastro. E a poco servirà cercare conforto nei loro rispettivi analisti: Stuart, macho libidinoso con cui Prudence ha avuto una “veloce” relazione, e la signora Wallace, che si dimentica le parole e si interfaccia con i suoi clienti con la consulenza di un “famoso” peluche.

 Lo spumeggiante girotondo di incontri e scontri, di ansie e nevrosi, illusioni e desideri che i personaggi si scambiano l’uno con l’altro, si chiude nella scena finale, dove tutti inevitabilmente, tra urla e sparatorie, finiranno per trovarsi e in qualche modo riconciliarsi.  

Questa commedia, dove echeggiano i temi cari a Woody Allen, ci suggerisce che solo il gruppo può migliorare l’esistenza dell’individuo e soddisfarne bisogni biologici e psicologici, e che servirsi dell’umorismo rimane sempre uno dei migliori antidoti ai mali del mondo. Sempre in biblico tra realtà e immaginazione, tra sostanza ed illusione, il tutto attorniato da un humour, sempre personalmente definito geniale.

Vi aspettano da oggi fino a fine mese al Teatro Vittoria di Roma, che dire: buon divertimento, buona riflessione e buone Vere Risate a tutti!

Adv

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."

Related Articles

Back to top button