BYD sarà preziosa alleata di Toyota dal 2020 nella nuova joint-venture. La società si occuperà di ricerca e sviluppo di veicoli elettrici a batteria.

Toyota firma con BYD – Una nuova comparsa nel settore EV, pronta a farsi largo. La società di ricerca e sviluppo, annunciata da Toyota in partnership con BYD, sarà impegnata nella progettazione di batterie per veicoli elettrici dal 2020.

Un progetto ambizioso, tanto che le due compagini societarie hanno già annunciato il trasferimento alla joint-venture degli ingegneri, attualmente impiegati nelle originarie unità produttive. Puntiamo, quindi, i riflettori sulla struttura congegnata tra i due marchi: sono poche le informazioni in merito, ma lo scenario è altamente suggestivo.

Toyota BYD – La sede nascerà sul suolo cinese

La società BYD Auto ha avuto luce nel 1995; tra le mansioni primarie, la produzione di semplici batterie ricaricabili. Ventiquattro solidi anni di attività sul mercato, quanto basta per convincere Toyota a puntare su una sontuosa sinergia. Perché Toyota, un colosso dell’ibrido con 15 milioni di vetture vendute nel mondo, coabiterà con BYD in Cina, nella sede della società costituita.

Toyota BYD
Concept della Toyota Prius – Photo Credit: pinterest.com

Pare che le due aziende vogliano costituire il capitale sociale per il 50 percento del totale, a testa. Considerando lo speciale regime normativo vigente in Cina, per l’apertura di start-ups o società commerciali, è chiaro che nulla si sa sul valore esatto del capitale ivi confluito.

L’obiettivo è uno solo: il lancio nel prossimo biennio di modelli BEV sul mercato cinese, anticipando la concorrenza.

Toyota BYD – Il commento dei vicepresidenti Terashi e Yu Bo

Il vicepresidente di Toyota, Shikegi Terashi, ritiene solida la partecipazione di BYD, con la consapevolezza di poter contare su un forte supporto avverso ai competitors.

“Siamo contenti di promuovere ancora una volta la diffusione dei veicoli elettrificati. Siamo i nuovi “compagni di squadra” di un colosso che fino ad oggi era nostro rivale. Con questa partnership speriamo di espanderci ulteriormente , così come lo farà BYD”Shikegi Terashi, vice presidente di Toyota

Dello stesso avviso è Lian Yu Bo, vicepresidente di BYD.

“Puntiamo a unire i nostri punti di forza nello sviluppo e la competitività nel mercato dei veicoli elettrici a batteria con la tecnologia di qualità e sicurezza di Toyota per fornire i migliori prodotti BEV, in grado di soddisfare al più presto le richieste del mercato cinese”Lian Yu Bo, vicepresidente di BYD

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA