Cultura

Tra i tormenti estivi la danza latino americana: ecco come nasce

Con l’arrivo dell’estate, arriva anche la voglia di ballare al ritmo dei nuovi tormentoni estivi, e non solo. Tra i balli più in voga nelle serate afose c’è la danza latino americana.

L’origine della danza latino-americana

Photo credits wikipedia

Nella Rubrica settimanale Passi di danza tratteremo l’origine delle danze latino-americane, che possono essere di coppia o di gruppo. Tra queste sono ricompresi principalmente cinque tipi di balli: samba, cha cha cha, rumba, paso doble e jive. Le figure di queste danze si differiscono a seconda del paese in cui hanno avuto origine. Per definire un denominatore comune tra tutti i paesi del mondo, la WDSF (World DanceSport Federation) ha deciso di stabilire figure e movimenti validi per tutti i paesi.

Rumba

Con il termine rumba non si identifica un solo genere musicale, ma un insieme di balli. Il vero spagnolo rumbear definisce un modo particolare di balli, basato sui movimenti seducenti dei fianchi e del bacino. L’origine della rumba risale al 1900, in seguito all’abolizione della schiavitu del 1878. I grandi spostamenti di persone dalle campagne alle periferie era stato un nuovo momento di speranza per iniziare una nuova vita. In questo contesto la musica e la danza rappresentavano il nuovo modo di essere e di vivere.

Cha cha cha

La caratteristica fondamentale di questo tipo di danza è il cosiddetto chasse, che si basa su una serie di tre passi, di cui il secondo chiude sul piede fermo. Le anche devono conseguentemente spostarsi nella direzione del piede. L’espressione cha cha cha si riferisce al suono onomatopeico legato al ritmo della danza, e del suono delle scarpe riprodotto durante la danza.

Paso doble

Letteralmente l’espressione paso doble significa passo doppio, dato che si ispirano alle azioni del torero durante la lotta contro il toro. In questo tipo di danza vengono usate tutte le parti del corpo nel suo insieme. Si tratta di una danza spagnola, che ha avuto origine nei primi anni del 1900, durante il contesto sociale delle arene.

Samba

L’espressione samba indica tradizionalmente il movimento del bacino di alcuni balli tipici dell’Angola portoghese. In Brasile questo termine viene utilizzato per definire il modo di ballare degli schiavi immigrati dal Congo. Questo tipo di danza ha alcuni movimenti caratteristici: Samba, Bounce Action, Pemdulum Motion.

Jive

Il Jive è uno dei balli più energici e movimentati delle danze latino-americane. I, suo ritmo richiede stile, ma anche forza e resistenza fisica. Il jive è diventato uno dei balli fondamentali a livello internazionale in seguito alla seconda guerra mondiale quando hanno cominciato a prendere piede anche il jazz e il rock ‘n’ roll.

Sonia Faseli

Segui su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button