Sport

Tragedia in Cina: Cheick Tiote muore durante l’allenamento

Un fulmine a ciel sereno, scuote il mondo del calcio con il suo assordante rumore di tristezza e sgomento: Cheick Tiote, ex calciatore del Newcastle, è deceduto a causa di un infarto dopo aver sostenuto una sessione d’allenamento con il Beining Enterprises, club cinese che milita in seconda divisione. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, lo sfortunato calciatore ivoriano è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo aver accusato il malore, ma i medici non hanno potuto far altro che costatare la morte.

Tiote aveva trentuno anni e nell’estate del 2012 era stato vicinissimo ad approdare in Serie A, alla corte dell’Inter di Stramaccioni. Il centrocampista ivoriano, ha vinto nella sua sfortunata vita l’Eredivisie e la Supercoppa olandese con il Twente e la Coppa D’Africa con la Nazionale degli Elefanti nel 2015 battendo il Ghana ai calci di rigore. Dopo 139 presenze ed una sola rete con la maglia del Newcastle, Tiote si era trasferito il 7 febbraio in Cina per intraprendere una vita sfida.

Sfida, purtroppo, bloccata da un maledetto attacco di cuore che ha strappato al calcio un calciatore tutto grinta e corsa. Riposa in pace sfortunato campione.

ANDREA MARI

https://wordpress.com/post/metropolitanmagazineitalia.blog/56275

https://www.facebook.com/andreapendragon

https://www.twitter.com/AndrewMari1988

 

 

Adv

Related Articles

Back to top button