Turismo Ecosostenibile: i nuovi trend per il 2020

Il settore del turismo possiede uno dei mercati che più risente e riflette le mode e le tendenze rispetto al periodo. Uno dei trend più positivi degli ultimi anni è quello del turismo ecosostenibile. Di cosa si tratta?

Il turismo ecosostenibile (o semplicemente sostenibile) è quel tipo di turismo caratterizzato da strategie finalizzate alla preservazione dell’ambiente naturale e alla ricerca di un equilibrio speciale, all’insegna dell’armonia e del rispetto reciproco tra uomo e natura.

L’esperienza del viaggio sta diventando sempre di più una ricerca di una avventura. Andiamo verso una direzione nella quale, soprattutto tra i turisti più giovani, viene preferita una struttura che si impegna per rispettare l’ambiente, preservare la cultura e sostenere l’economia locale, piuttosto che la classica esperienza in una suite vista mare o di un buffet dozzinale ed industriale a colazione.

Le nuove generazioni (e non solo) hanno a cuore la difesa dell’ambiente e farebbero di tutto per aiutare la protezione di questo bene prezioso. Un metodo per fare tutto ciò è appunto, il turismo ecosostenibile.

Questo fenomeno sta prendendo sempre più piede – per fortuna – anno dopo anno, in Italia e nel mondo. Si parte dagli hotel che propongono ristorazione a chilometri zero a quelli che puntano su metodi per il risparmio sia idrico che energetico (vedi lampadine a basso consumo), passando per quelli che si adoperano per garantire l’uso più corretto ed efficace della raccolta differenziata dei rifiuti.

Un altro aspetto da non sottovalutare sono le proposte di soluzioni alternative (vedi cicloturismo) ai mezzi di trasporto classici.

Proprio il cicloturismo è uno di quei settori in fortissimo sviluppo. Le motivazioni sono molteplici: non contribuisce all’inquinamento atmosferico/acustico e porta il turista a stabilire un rapporto più stretto con il territorio che sta visitando.

Un esempio lampante di offerta di turismo ecosostenibile è sicuramente il Sammaritani, un Hotel a Torre Pedrera 3 stelle. Questo hotel a conduzione familiare, come dice sul proprio sito ufficiale ha “ristrutturato completamente la struttura alberghiera verso una maggiore ecosostenibilità, a partire dall’adozione della raccolta differenziata, di lampade a basso consumo e di accorgimenti per il risparmio idrico, così da evitare gli sprechi”.

Ogni anno nascono nuove strutture che puntano verso l’ecosostenibilità. La voglia di migliorare la qualità della vita del turista (e non solo) e quella di proteggere un pianeta bellissimo come il nostro sono solo due dei moventi che stanno facendo crescere questo trend stagione dopo stagione, anno dopo anno.

Leggi anche: Guida all’ecosostenibilità casalinga

© RIPRODUZIONE RISERVATA