16.5 C
Roma
Maggio 15, 2021, sabato

Ventilatore: principali modelli e caratteristiche tecniche

- Advertisement -

Un ventilatore di ottima qualità e dalle prestazioni eccellenti è in grado di offrire un piacevole effetto raffrescante, senza dover necessariamente ricorrere ad apparecchi complicati e costosi come i condizionatori e i climatizzatori.

Il mercato offre una vasta scelta di modelli, dai piccoli ventilatori da tavolo e portatili, ai ventilatori a colonna e da soffitto, fino ai moderni apparecchi privi di pale. Per individuare il modello idaale occorre tenere conto delle caratteristiche e delle dimensioni del contesto di riferimento, del clima sia interno che esterno e dello spazio a disposizione.

Se l’esigenza, ad esempio, è semplicemente quella di raffrescare un po’ la postazione di lavoro e il computer, è sufficiente un piccolo ventilatore da mettere sulla scrivania, mentre per ottenere una corrente d’aria sufficiente per un ambiente di grandi dimensioni, un salone o uno spazio pubblico, è necessario installare uno o più ventilatori da soffitto.

Il sito https://ventilatore.net/ permette di conoscere le ultime novità del mercato in questo settore, di mettere a confronto i diversi modelli e di consultare le recensioni, per procedere con la scelta ideale.

Ventilatori tradizionali da tavolo o a piantana

I ventilatori che siamo abituati a vedere da sempre, nella versione da appoggiare su un piano o dotati di piantana, sono ancora tra i più diffusi e nella maggior parte delle situazioni possono ancora essere considerati ideali.

Disponibili in diverse dimensioni, possono essere in materiale plastico o metallo, solitamente permettono di regolare la velocità su tre o quattro posizioni e di orientare il getto d’aria.

Esiste anche la versione alimentata a batterie ricaricabili, un’ottima soluzione per chi viaggia o da portare in ufficio nei mesi estivi.

Ventilatori privi di pale

Il ventilatore senza pale rappresenta in pratica l’ultima evoluzione per questo apparecchio e funziona sulla base di una tecnologia innovativa. Un ventilatore senza pale provvede ad aspirare l’aria e a rimetterla nell’ambiente con un meccanismo simile a quello di un aspirapolvere.

Può essere dotato di diverse funzioni, tra cui l’orientamento del getto d’aria e la regolazione della potenza, molti modelli dispongono inoltre di filtri igienizzanti e di ionizzatore, rendendo l’aria più pura. È un apparecchio di ultima generazione, per cui ancora piuttosto costoso, tuttavia è molto efficace, silenzioso e adatto anche a chi soffre di allergie in quanto libera l’aria da molte impurità.

Un altro punto di forza di questi apparecchi è il design, lineare e semplice, adatto a qualsiasi contesto, dalla camera da letto, al salotto, all’ufficio.

Ventilatori da soffitto

I ventilatori da soffitto sono perfetti per i locali di grandi dimensioni e in tutte quelle situazioni in cui è necessario un apparecchio molto efficace, da lasciare in funzione anche continuamente.

Le caratteristiche e le modalità di installazione richiedono necessariamente l’intervento di un tecnico specializzato. Il ventilatore da soffitto si inserisce nell’attacco del lampadario, in base al modello può essere collocato al di sotto di un lampadario già in essere, oppure sostituirsi ad esso perché dotato di luce.

È possibile scegliere tra modelli diversi sia per dimensioni che per design, ottenendo la sensazione di una corrente d’aria naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -