Il presidente dell’ACO, Pierre Fillon, si è espresso sul nuovo regolamento, che unirà WEC ed IMSA, riguardante le LMDh. Tante novità per uniformare le due serie endurance e qualche speranza per una Le Mans aperta al pubblico a settembre.

fillon wec lmdh
24 Heures du Mans – Photo Credit: FIA WEC.com

Fillon WEC LMDh – La 24h di Le Mans

Pierre Fillon, presidente dell’associazione francese che organizza il campionato endurance, ha rilasciato delle dichiarazioni al podcast WEC Fast Talk riguardanti l’immediato futuro e il nuovo regolamento. Molto sereno, Fillon spera di poter svolgere la 24 Ore di Le Mans in maniera praticamente normale; l’edizione numero 88 della gara sul Circuit de La Sarthe è stata rimandata a settembre, periodo in cui si spera non esserci più un’emergenza tale da prolungare l’attuale lockdown. 

Ovviamente la preparazione già avviata in vista dell’evento terrà conto di ogni possibile scenario, soprattutto nel caso non fosse ancora possibile avere il pubblico. Tante le misure di sicurezza che saranno prese in base all’evolversi dell’emergenza e sulle quali il presidente dell’ACO ha già iniziato a lavorare:

“Per ora ci stiamo preparando come se la gara si svolgesse a porte aperte, ma dobbiamo considerare tutti gli scenari. […] Il governo francese ci ha imposto il lockdown fino a fine agosto, per questo siamo convinti che si possa correre a settembre normalmente o quasi. Ci stiamo organizzando già ora sul discorso della prova della temperatura, l’utilizzo di mascherine, distanziamento sociale e sanificazione […]”.

fillon wec lmdh
WEC Spa-Francorchamps – Photo Credit: FIA WEC.com

Fillon Wec LMDh – Vantaggi e novità

In questo periodo difficile e complicato il presidente ACO gode però di un notevole vantaggio; Fillon spiega infatti che tanti volontari che lavorano durante le gare fanno parte delle squadre mediche che combattono contro il Covid-19. Il lavoro di squadra è stato reso possibile anche grazie alle tante donazioni di respiratori, mascherine e box di contenimento, fondamentali nella lotta al virus.

In quanto a novità invece Fillon si mostra particolarmente soddisfatto, soprattutto in merito alla nuova Hyperpole; si tratta della caccia al miglior tempo per poter prendere parte alla gara riservata solo ai migliori e sulla quale il presidente spende ottime parole:

“Volevamo dare modo ai team di esprimersi al meglio in termini di velocità pura, per questo abbiamo scelto la Hyperpole. Tutti potranno fare il loro tentativo nella prima parte delle qualifiche, mentre alla sera avremo lo spettacolo dei migliori. […] Sarà uno show fantastico”.

Fillon WEC LMDh – Le nuove regole LMDh

All’inizio di maggio è stato rivelato parte del nuovo regolamento studiato da ACO ed IMSA; il lavoro, già programmato da tempo, è stato poi posticipato e dovrebbe essere confermato proprio alla 24 Ore di Le Mans a settembre. I prototipi LMDh, Le Mans Daytona “h”, mireranno dunque ad un abbassamento dei costi e ad un unione tra le due serie endurance a partire dal 2022. Ecco le parole del presidente Pierre Fillon:

fillon wec lmdh
Pierre Fillon, ACO – Photo Credit: Fillon Official Twitter Account

“Come sapete, abbiamo dovuto rimandare l’introduzione dei regolamenti per via della pandemia. […] Con IMSA e FIA abbiamo presentato quella che è una rivoluzione epocale per la categoria principale del WEC. Credo che questo regolamento sia perfetto per attirare nuovi costruttori, specialmente dopo la crisi economica che affronteremo. Saranno i benvenuti, potranno correre con budget ridotti e costi di sviluppo contenuti”.

“Stiamo scrivendo una nuova pagina per il nostro sport, abbiamo lavorato per allineare LMDh e LMH in termini di aerodinamica e prestazioni. Saranno categorie dalle alte prestazioni e costi bassi. […] Credo sia il regolamento perfetto per avere altri costruttori con noi“.

SEGUICI SU: 

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
FACEBOOKhttps://www.facebook.com/motors.mmi/
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA