Calcio

42 volte Gianluigi Buffon

Caro Gigi Buffon, le 41 candeline le hai spente pubblicando questa foto su Instagram con questa descrizione

Buffon
Buffon su Instagram, in occasione del 41° compleanno

“Ai compleanni sono abituato, ma questo ha un sapore diverso”. Mai ti saresti aspettato che le 42 candeline le avresti spente nuovamente a Torino eh, Gigi? Eppure è così. Un compleanno speciale anche questo, un compleanno che festeggerai non con il Numero 1 dietro la schiena, ma con il 77. Un compleanno da Capitano (sempre lo sei stato e sempre lo sarai), ma senza fascia al braccio. Un compleanno dal sapore diverso, dal sapore di casa, questa volta.

Certo, magari sotto la Tour Eiffel era tutto un po’ più affascinante, ma niente sarà più romantico di festeggiare sotto la Mole al servizio della tua Vecchia Signora. Romantico e incredibile. Perché sì, è incredibile vedere la naturalezza con la quale ti muovi tra i pali anche ora, con la carta d’identità che segna 42. È spiazzante e ti lascia senza parole ogni parata decisiva compiuta difendendo la porta bianconera.

Sarà difficile, se non impossibile, trovare un altro portiere così performante e così vincente capace di essere decisivo fino a 42 anni. I numeri e i trofei conquistati sono qualcosa di incredibile: 9 Scudetti, 6 Supercoppe Italiane, 5 Coppe Italia, 1 Campionato Francese, 1 Supercoppa Francese, 1 Coppa UEFA ed ultimo, ma forse il più importante di tutti, 1 Mondiale.

Oltre i trofei, anche la miriade di record personali, tra i quali il record in solitaria (dopo aver superato Paolo Maldini) del maggior numero di presenze con i club. 911 presenze totali. Dicasi nove-uno-uno. Novecentoundici. Leggendario.

Buon compleanno, Gigi Buffon!

Con l’augurio di festeggiare i 43 con una Coppa che in quella magnifica bacheca, ancora manca.

EDOARDO DI NUZZO

Back to top button