Calcio

Albinoleffe-Carrarese 3-0: i promossi e bocciati

Albinoleffe e Carrarese chiudono al 35a giornata del campionato di Serie C girone A, con il risultato di 3-0 per i padroni di casa. I blucelesti salgono di tre punti in classifica e toccano quota 50, mentre i marmiferi, fermi a 40 punti, rimangono in bilico tra la zona salvezza e quella playout. Così la cronaca dell’incontro, i promossi e bocciati.

Il primo tempo di Albinoleffe-Carrarese

Il primo timido tentativo della Carrarese arriva all’8 minuto con Doumbia, che da posizione defilata, su cross di Caccavallo, di testa manda la sfera sull’esterno della rete. Il risultato si sblocca solo due minuti più tardi, con Tomaselli che dall’out di destra inventa per Gabbianelli, l’attaccante si destreggia bene in area e di destro fredda l’incolpevole Mazzini. Al 14′ su calcio d’angolo, Borghini colpisce di testa un palo. Al 37′ minuto Genevier, su calcio di punizione, costringe Mazzini a una difficile parata a terra. Un’invenzione di Genevier al 40′, fa correre Tomaselli sulla destra, il giocatore è steso da Ermacora e Cori, con freddezza, trasforma il penalty nel gol del raddoppio per l’Albinoleffe. Al 44′ Ermacora rimedia il secondo giallo per proteste e lascia i compagni in dieci. Due minuti dopo, Tomaselli colpisce il palo alla sua sinistra e sulla ribattuta Manconi si fa dire di ‘no’ da Mazzini.

Il secondo tempo di Albinoleffe-Carrarese

Al 53′ ci prova Caccavallo, ma bloccare la sfera per Savini, è un gioco da ragazzi. Lo stesso numero 10 gialloblu, poco dopo cade in area di rigore e chiede un rigore che l’arbitro Scatena, tuttavia, non concede. Qualche minuto dopo Caccavallo ci prova di sinistro nuovamente dal limite, chiude troppo il suo sinistro e la sfera termina sul fondo in modo innocuo. Bella è l’iniziativa di Tomaselli al 64′, ma è ottima la risposta di Mazzini. Tomaselli torna protagonista al 72′, il giocatore brucia la difesa avversaria con un ottimo scatto, ma a tu per tu con Mazzini, non è sufficientemente lucido e freddo per entrare nel tabellino dei marcatori. La zampata finale di Manconi (aiutato da una deviazione) all’84’ minuto, che vale il 3-0, chiude virtualmente la sfida, che vale la 12a vittoria in campionato per i ragazzi di Zaffaroni.

I Promossi

Tomaselli (Albinoleffe): è davvero un ottimo pomeriggio quello che il classe ’99 vive al “Città di Gorgonzola”. La sua atleticità, annichilisce Ermacora e non è un caso che il giocatore riesca prima a servire l’assist per il vantaggio dei blucelesti e poi a guadagnare il rigore che porta al raddoppio della squadra di casa. Peccato che quando si metta in proprio, colpisca prima un palo e poi si faccia ipnotizzare da Mazzini. Decisamente promosso.

Mazzini (Carrarese): in un pomeriggio in cui ai marmiferi riescono poche cose, l’estremo difensore riesce a mettersi in luce con alcune parate preziose, negando agli avversari la possibilità di dilagare. Sui gol che affondano i marmiferi, il portiere non ha particolari responsabilità, ma se l’Albinoleffe non riesce a calare il poker, lo si deve certamente alla sua prestazione.

I Bocciati

Nessuno (Albinoleffe): la formazione di Zaffaroni vince, rischiando nell’insieme poco o nulla nel corso della gara. Nel secondo tempo i blucelesti sembrano innestare la modalità “controllo gara” e si astengono da un forcing offensivo, fatto che aiuta la Carrarese ad alzare il proprio baricentro, ma sarebbe eccessivo in questa occasione, rimproverare altro. Bene così.

Ermacora (Carrarese): soffre sin dall’inizio il confronto con il suo dirimpettaio Tamaselli, che stende sul finire di primo tempo concedendo il rigore che vale alla squadra il raddoppio. Appare eccessivo nelle proteste pochi minuti più tardi, che portano alla sua espulsione per doppio giallo. Un pomeriggio decisamente difficile per lui.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Sport

Pagina Facebook Metropolitan Magazine

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine

Lega Pro

(Photo credit: Carrarese Calcio)

Link foto: https://www.facebook.com/photo?fbid=3153022248169602&set=pcb.3153022431502917

Back to top button