Roma-Milan rappresenta uno dei classici del calcio italiano. Una sfida che spesso è stata decisiva per le posizioni più alte della serie A e che è stata capace di regalare spettacolo. Domenica alle ore 18:00 andrà in scena un altro atto di questa rivalità storica e noi di Metropolitan Magazine vogliamo proporvi alcuni ricordi indelebili legati a questo match.

Roma-Milan è alle porte e per entrambe le squadre è un match importante: le due compagini sono in difficoltà ed una vittoria potrebbe riscrivere la storia del campionato per capitolini e meneghini. Prima del fischio iniziale, andiamo a scoprire il trascorso tra i due club-

Nel 2011 è festa scudetto per i rossoneri in Roma-Milan

Il 18° scudetto del Milan arriva all’Olimpico. Il 7 Maggio 2011 Roma – Milan termina 0-0, quanto basta ai rossoneri per laurearsi campioni d’Italia a discapito dell’Inter. Il Milan, quindi, festeggia in casa della Roma a cui il pareggio ottenuto non servì al termine del campionato per raggiungere un piazzamento valido per la Champions League. Dopo il terzo posto ottenuto nella stagione 2009-2010 il Milan cambiò molto a partire dall’allenatore, infatti, Allegri sostituì Leonardo e al suo primo anno sulla panchina rossonera riuscì subito ad ottenere lo scudetto. I principali protagonisti del trionfo furono oltre ad Allegri, Ibrahimovic, Boateng, Robinho, Thiago Silva e Pato ma come non elogiare Nesta, Seedorf e Pirlo. Il Milan di quella stagione era composto da campioni assoluti e il livello tecnico della rosa era ben al di sopra di tutte le altre pretendenti. Ad oggi è l’ultimo tricolore del Milan che dopo quella stagione ha visto terminare un ciclo vincente fatto di campioni e ne ha visto iniziare uno non all’altezza della sua storia.

Il 7 Maggio 2011 il Milan festeggia la vittoria dello scudetto in casa della Roma al termine del match concluso 0-0 Roma-Milan
Il 7 Maggio 2011 il Milan festeggia la vittoria dello scudetto in casa della Roma al termine del match concluso 0-0. Photo credit: Pianeta Milan

Un giovane Totti brilla in un Roma-Milan

Il 12 ottobre 1996 la Roma sconfisse 3-0 il Milan e a brillare fu il ventenne Francesco Totti che da pochi anni si era affacciato nel calcio dei grandi ma che aveva già fatto vedere le sue qualità indiscusse e non perse l’occasione di farlo di nuovo. Nella stagione 1996-1997 a sedere sulla panchina della Roma c’era Bianchi, il tecnico non diede mai molta fiducia a Totti, anzi, non lo riteneva un calciatore importante come tutti sostenevano. Nonostante ciò, l’allora giovanissimo Totti partì titolare nella sfida contro i rossoneri allenati da Tabarez in coppia con Balbo. Il primo goal del match fu proprio di Totti che siglò una rete meravigliosa, il fantasista romano sfruttò l’errore dell’estremo difensore Sebastiano Rossi che lasciò la sua porta sguarnita e il futuro campione del mondo da fuori area fece il goal dell’1-0 con un fantastico pallonetto di esterno destro. Una delle prime magie della carriera di Totti.

Il pallonetto di Totti nella sfida contro il Milan vinta per 3-0 datata 12 Ottobre 1996.  Roma-Milan
Il pallonetto di Totti nella sfida contro il Milan vinta per 3-0 datata 12 Ottobre 1996. Photo credit: Twitter. com

Vucinic e Pato a suon di goal. Un debutto per una stella.

Era l’11 Gennaio 2009 e Roma e Milan si affrontavano allo stadio Olimpico per un altro capitolo di questo big match. Nel posticipo di giornata le due compagini si dividerono la posta in palio, finì 2-2. A brillare furono Vucinic da una parte e Pato dall’altra. I due attaccanti misero in mostra tutte le loro capacità trascinando le proprie squadre realizzando entrambi una doppietta. Fu sicuramente una sfida dall’alto tasso di divertimento non solo per i molti goal ma anche per le grandi giocate realizzate sopratutto dai due fuoriclasse ispiratissimi quella sera. Il match rappresentò anche il debutto con la maglia del Milan di un campione indiscusso come David Beckam, un debutto molto significativo per il calcio italiano visto l’importanza e la caratura del calciatore.

SEGUICI SU:
PAGINA FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

© RIPRODUZIONE RISERVATA