Musica

Andrea Bocelli: orgoglio della musica italiana nel mondo

Andrea Bocelli, una delle colonne portanti della musica italiana nel mondo, compie oggi gli anni. Nella sua lunga carriera ha saputo fondere la musica classica con la pop, dando vita ad opere d’arte e collaborazioni con le migliori figure musicali italiane e non.

Andrea Bocelli, una voce unica che ha conquistato intere folle

Andrea Bocelli: orgoglio della musica italiana nel mondo

Andrea Bocelli non ha avuto una vita facile. Divenuto totalmente cieco a soli dodici anni per una pallonata ricevuta durante una partita di calcio tra amici, convive con la cecità assoluta da allora. Questo tuttavia non gli ha impedito di dar vita ad una delle migliori carriere canore che il Bel paese abbia mai visto.

La sua carriera inizia cantando nelle chiese e nei pianobar di Valdera nella provincia di Pisa, sua città natale.

Il suo primo 45 giri viene pubblicato nel lontano 1982, ma è solo nel 1990 che firma con la Virgin il suo secondo lavoro dal titolo Il diavolo e l’angelo.

Il progetto non ottiene successo rilevante, ma fa tuttavia da apripista per la prima collaborazione importante con Zucchero Fornaciari per il brano Miserere. Il giovane Bocelli attira l’attenzione ed inizia una carriera che da quel momento in poi sarà sempre più piena di successi.

Nel 1994 vince infatti Sanremo nella categoria nuove proposte con il brano Il mare calmo della sera, scritto da Zucchero stesso.

L’anno successivo partecipa di nuovo a Sanremo, arrivando quinto con il brano Con te partirò. La canzone raggiuge una popolarità tale da espandersi oltre i confini nazionali, diventando una delle pietre miliari della musica italiana nell’intero pianeta. Bocelli, inaspettatamente, diventa il cantante nostrano più conosciuto al mondo. Il brano precede il successo Vivo per lei, in collaborazione con Giorgia

Arrivano per lui da quel momento in poi numerose partecipazioni ad eventi di rilevanza mondiale.

Nonostante le critiche non sempre lusinghiere nei suoi confronti, il tenore toscano continua a macinare successi tornando ad esibirsi e a registrare le grandi opere di musica classica del passato, come la Vedova allegra e la Tosca. Per gran parte dei primi anni duemila e il decennio scorso si esibisce come ospite nei più disparati eventi. Molte volte collabora con artisti lontani dalla musica classica, creando fusioni di generi irripetibili.

In totale Bocelli ha realizzato ben diciotto album ed un’infinità di collaborazioni con i migliori artisti internazionali tra cui: Laura Pausini, Mary J. Blige, Ariana Grande, Ed Sheeran e moltissimi altri.

Se è vero che l’Italia è da sempre considerato il paese del bel canto, Andrea Bocelli ne è uno dei maggiori esponenti. Da ormai più di trent’anni ci rende orgogliosi nel mondo, e la speranza è che ciò continui per molto altro tempo

Andrea Pastore

Seguici su Google News

Back to top button