Sport

Apollo Crews : dalle stalle alle stelle e strisce

Uno dei piatti forti dell’ultima puntata di RAW è stato sicuramente il match fra Apollo Crews e Andrade per lo United States Championship del messicano. Apollo si è imposto finalmente anche nel main roster dopo quattro anni dal suo debutto ; cosa riserverà il futuro per l’atleta di colore?

Apollo Crews : finalmente il suo turno

Apollo Crews : dalle stalle alle stelle e strisce
Sicuramente un atleta che meritava di più – Fonte : WWE.com

Dopo un breve trascorso ad NXT Apollo Crews passa nel main roster il 4 aprile 2016 come uno dei tanti call up che avvengono ogni anno dopo Wrestlemania. Nel main roster però si capisce sin da subito che qualcosa non quadra con il giovane Crews : se ad NXT riuscì ad imporsi ai massimi livelli grazie alle sue incredibili doti atlete nel main roster la sua mancanza di carisma lo releghera’ ben presto ad un ruolo di jobber dopo un buonissimo esordio. Dopo le sue vittorie nei confronti di mid carder come Sheamus a Summerslam 2016 arriverà una grande opportunità per Crews : un match per il titolo intercontinentale contro The Miz. Purtroppo per l’esordiente sarà il magnifico ad imporsi dando inizio alla parabola discendente dell’atleta di colore.

Negli ultimi tre anni e mezzo infatti le apparizioni e le vittorie di Crews sono sempre state più sporadiche al punto che è quasi sorprendente come il wrestler non sia stato rilasciato. Nell’ultimo mese e mezzo le cose sono cambiate : Crews prima si qualifica per il Money in the Bank (da cui verrà rimosso per aumentare lo star power del match sostituendolo con AJ Styles) e poi ottiene una title shot per lo United States Championship. Nell’ultima puntata di RAW sconfiggendo Andrade diviene il nuovo campione

Il futuro dell’atleta e del titolo

Apollo Crews : dalle stalle alle stelle e strisce
Finalmente una gestione migliore per un grande talento – Fonte : WWE.com

È difficile prevedere cosa riserverà il futuro per Apollo Crews ma sembra che la WWE sia veramente interessata a costruirlo quantomeno come un mid carder di primo livello. Sicuramente ci aspettiamo un rematch con Andrade in pay per view e uno scontro a breve con Angel Garza, partner di stable dell’ex campione. Fra i possibili rivali del neo campione un nome che spicca è sicuramente Ricochet contro il quale può dar vita a contese di altissime livello. Una volta perso il titolo è possibile che venga draftato ad NXT dove potrebbe sostituire atleti come Keith Lee o Dijakovic, ormai prossimi al passaggio nel main roster. Ritornare nello show giallo non sarebbe di certo una bocciatura per Apollo Crews che potrebbe esaltarsi nel suo ritorno alle origini. In tal caso ci aspettiamo una sua vittoria del North American Championship, titolo a cui potrebbe dare ulteriore lustro.

Pagina Facebook Metropolitan Wrestling : https://www.facebook.com/wrestlingmetropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia : https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Twitter Metropolitan Magazine Italia : https://wwww.twitter.com/MMagazineItalia

Back to top button