Armati e vestiti da carabinieri tentano una rapina in un B&B, due arresti

Carabinieri- Fonte: www.publicdomainpictures.net

Si è verificato in un B&B di Pompei, nel Napoletano, un tentativo rapina da parte di uomini travestiti da carabinieri. Armati e dotati di passamontagna e divise, i rapinatori hanno fatto irruzione nell’albergo, ma alcuni di loro sono poi stati arrestati.

Il tentativo di rapina

I finti carabinieri si sono presentati nel B&B con la scusa di ricercare un latitante. Alle 4 di questa mattina infatti 5/6 persone a bordo di una Fiat Punto blu con lampeggiante si sono recate davanti all’albergo Villa Aurelia. Poco dopo hanno però inaspettatamente ammanettato e rinchiuso nel seminterrato 3 persone, il proprietario con i familiari, per girare indisturbati nell’albergo. Saliti al piano superiore, dove alloggiano 9 clienti, una ragazza ha sentito le urla dal seminterrato e ha segnalato l’accaduto al 112.

I veri carabinieri sulle tracce della banda

I rinforzi non hanno tardato a giungere sul luogo della rapina, dove sono riusciti ad arrestare 2 rapinatori dei 6 coinvolti. Gli altri del gruppo, avvisati dal complice di guardia, si sono immediatamente messi in fuga all’arrivo delle 5 pattuglie. I carabinieri di Torre Annunziata hanno portato gli uomini coinvolti nella rapina in caserma e ora, su disposizione del Comando provinciale carabinieri di Napoli, si sta indagando sugli altri compagni. E’ infatti in corso una ricerca degli altri rapinatori con un ampio numero di militari, un elicottero e le unita’ cinofile.

Leggi tutta la sezione Attualità di Metropolitan Magazine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA