L’Ascoli ripiomba nell’incubo Covid: sabato arriva il Pordenone

Ascoli
Photo credits: Gabriele Maltinti/Getty Images

La minaccia Covid continua ad incombere sul regolare svolgimento dei campionati. Dopo il focolaio in casa Reggiana, che ha portato al rinvio della gara contro il Cittadella, anche l’Ascoli è piombato nell’incubo. Infatti è stata riscontrata la positività al Covid-19 di cinque giocatori bianconeri e di due membri dello staff. Il club marchigiano dovrà far fronte a molte assenze in vista della gara contro il Pordenone, qualora ovviamente essa venga regolarmente disputata.

Ascoli, sette i positivi al Covid: gara col Pordenone a rischio?

L’Ascoli è piombato nuovamente nell’incubo. Ad inizio stagione era infatti già stata riscontrata la positività al temibile Covid-19 di tre giocatori bianconeri, poi fortunatamente guariti. Ora una nuova doccia fredda si è abbattuta sui Piceni. I tamponi effettuati sulla squadra hanno infatti rilevato la positività di cinque giocatori dell’Ascoli e di due membri dello staff. Sono dunque in totale sette i positivi nel club marchigiano. La situazione resta da monitorare, ma il tecnico Valerio Bertotto dovrà far fronte a molte assenze in vista della gara contro il Pordenone al Del Duca, in programma sabato 31 ottobre alle ore 16. Di seguito il comunicato ufficiale della società marchigiana:

“L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica che sono risultati positivi al Covid-19 i tamponi naso-faringei di cinque calciatori e due componenti dello staff. I tesserati sono in isolamento fiduciario presso le rispettive abitazioni come da protocollo medico sanitario.

Uno scenario prevedibile, visto che i marchigiani avevano affrontato lo scorso 20 ottobre la Reggiana: sono ora attualmente 29 i positivi del club emiliano. Venerdì 30 ottobre è previsto un nuovo giro di tamponi: qualora dovessero essere riscontrate nuove positività, la gara contro il Pordenone potrebbe essere a rischio.

Salernitana, nessuna positività tra i Granata

Anche la Salernitana, che ha affrontato l’Ascoli nella scorsa giornata, è stata sottoposta ai test rapidi al ritorno da Genova, dove è stata sconfitta di misura dalla Sampdoria nel terzo turno eliminatorio di Coppa Italia. Al momento i test sono risultati fortunatamente negativi. Questo il comunicato del club campano:

“L’U.S. Salernitana 1919 comunica che in data odierna calciatori e staff tecnico si sono sottoposti a test molecolari rapidi effettuati dal Centro Verrengia e sono risultati tutti negativi. Il gruppo squadra si sottoporrà a nuovi tamponi nella giornata di domani così come previsto da protocollo”

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine

A cura di:

Federico Trapani

© RIPRODUZIONE RISERVATA