CalcioSport

Atalanta, il retroscena di mercato su Florenzi

Sono giorni molto complicati per colpa dell’emergenza legata al Coronavirus. Tutto il mondo del calcio si chiede quando si potrà tornare al normale svolgimento delle attività sportive. Il calciomercato però continua a muoversi e con il tempo si svelano anche dei retroscena di mercato: protagonisti l’Atalanta e Alessandro Florenzi.

La trattativa segreta

Il terzino classe 1991 avrebbe potuto terminare l’attuale stagione in Serie A, seppur non in giallorosso. Il calciatore ha lasciato Roma in prestito a gennaio per trasferirsi al Valencia, ma è stato un obiettivo dell’Atalanta durante l’ultimo calciomercato invernale.

A rivelare questa indiscrezione è Sky Sport. Una trattativa che non è andata in porto, nonostante i tentativi, ma a cui si è lavorato a riflettori spenti per diverso tempo. Dopo aver ottenuto la qualificazione agli ottavi di Champions League infatti, l’Atalanta, aveva individuato proprio in Florenzi il perfetto profilo per aggiungere alla rosa di Gasperini. Il terzino, ormai uscito dai piani tattici di Fonseca, rappresentava un perfetto mix tra tanta qualità e corsa, ma anche l’esperienza internazionale fondamentale per affrontare le fasi della Champions ad eliminazione diretta.

La fumata nera

A fine del mercato invernale però il giocatore ha preferito lasciare la Serie A ed accasarsi temporaneamente in Liga, al Valencia. Alla base del mancato trasferimento in nerazzurro ci sono motivi di diversa natura: sia il forte attaccamento di Florenzi alla maglia giallorossa, sia la mancata intesa con la Roma su formula e cifre del trasferimento.

Rimane il rammarico di non aver potuto vedere un giocatore di fascia, dalle spiccate caratteristiche offensive come Florenzi, inserito nella scacchiere tattico spumeggiante di Gasperini. Resta comunque il segnale forte dell’Atalanta sul mercato, la dirigenza della Dea non è ancora soddisfatta ed è sempre pronta a cercare di rinfoltire la rosa di Gasperini con innesti importanti.

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button