Tennis

Qualificazioni ATP 250 Antalya: Vavassori e Pellegrino al turno decisivo

Sono andati in scena solamente oggi i primi turni di qualificazione del torneo ATP 250 di Antalya a causa del maltempo che nella giornata di ieri si è abbattuto sulla cittadina turca. Sono in particolare due i tennisti italiani che hanno la possibilità di raggiungere nel main draw Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Salvatore Caruso, Stefano Travaglia e Andrea Arnaboldi. Si tratta del venticinquenne torinese Andrea Vavassori (n.315 ATP) e del ventitreenne pugliese Andrea Pellegrino (n.278 ATP).

Buona la prima per Vavassori

Vavassori in mattinata non ha avuto problemi ad archiviare la propria pratica e ad accedere al turno decisivo. Ha battuto infatti lo spagnolo Roberto Ortega-Olmedo (n.291 ATP) con il punteggio di 75 61. Non era un impegno facile per Andrea. Il tennista iberico infatti, a differenza della maggior parte dei suoi connazionali, predilige proprio le superfici rapide. Nel turno finale ad attendere il nostro portacolori ci sarà la giovanissima wild card bulgara Adrian Andreev (n.564 ATP) che ha battuto lo slovacco Lukas Klein in due set.

L’obiettivo per Vavassori è quello di fare bene in Turchia, cercando di approfittare anche delle numerose defezioni, per poi godersi al massimo l’esperienza dell’ATP Cup. Anche lui infatti fa parte del team italiano che dall’ 1 al 5 febbraio in Australia cercherà di portare in Italia il prestigioso trofeo.

Bene anche Pellegrino

Qualificazioni ATP 250 Antalya: Vavassori e Pellegrino al turno decisivo
Nella foto Andrea Pellegrino- Photo Credit: Federtennis Puglia Facebook Official Account

Parte bene anche l’avventura di Andrea Pellegrino nell’ ATP 250 di Antalya. Ha dovuto faticare più del previsto però per avere la meglio della wild card locale Cengiz Aksu (n.904 ATP). Il giocatore di Bisceglie infatti ha vinto solamente al terzo set con il punteggio di 36 62 61. Al turno finale affronterà il vincente della sfida che vedrà opposti il bosniaco Mirza Basic (n.329 ATP) e il bulgaro Dimitar Kuzmanov (n.298 ATP). Servirà sicuramente un livello di gioco più consistente per approdare nel main draw. Troppo spesso anche oggi, contro un avversario decisamente inferiore, ci sono stati dei pericolosi cali di concentrazione.

Nella giornata di domani, meteo permettendo, verranno completate le qualificazioni ed inizieranno anche i match di primo turno. Non si conosce ancora l’order of play. Ricordiamo inoltre che gli incontri del torneo ATP 250 di Antalya non vengono trasmessi da Tennis Tv, la piattaforma di streaming ufficiale dell’ATP. L’evento turco infatti non è riuscito a rispettare gli standard minimi richiesti.

Enrico Ricciulli

Back to top button