16.7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

ATP: nuove importanti novità riguardanti il calendario 2021

- Advertisement -

Attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale, l’ATP ha comunicato alcune importanti modifiche riguardanti il calendario 2021. L’introduzione delle stesse si è resa necessaria per cercare di garantire ai tennisti maggiori opportunità di ottenere punti ed incrementare il proprio livello di gioco in una stagione difficoltosa come quella in corso per via della pandemia globale. La novità principale riguarda l’introduzione di due tornei ATP 250. Tali eventi si sono garantiti una licenza valida per la sola annata 2021 ed avranno luogo a Singapore e Marbella. Il torneo asiatico si disputerà sul veloce indoor dopo la conclusione degli Australian Open, in programma dal prossimo 8 febbraio, mentre l’appuntamento spagnolo avrà luogo sulla terra battuta dopo il torneo di Miami, che andrà a concludere il mese di marzo.

Le nuove misure però non finiscono qui. Il torneo di Dubai vedrà aumentare sia i posti nel tabellone principale sia quelli nel tabellone di qualificazione: da 32/16 a 48/24. Anche il torneo di Acapulco e i tornei ATP 250 di Cordoba, Buenos Aires e Santiago vedranno un incremento del tabellone di qualificazione: in tutti e quattro i casi da 16 a 32. Infine il tradizionale appuntamento primaverile sulla terra di Budapest sarà sostituito da quello di Belgrado. Il Serbia Open verrà disputato al Novak Tennis Center. Purtroppo invece è stata confermata la cancellazione del torneo ATP di Houston. Per quanto riguarda tutti i tornei originariamente programmati, essi, a meno di colpi di scena, avranno luogo come stabilito.

Il tweet dell’ATP in merito alle nuove modifiche del calendario 2021,@atptour

Enrico Ricciulli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -