Approfondimenti

Auto elettriche novità 2022: Mercedes EQS, Alfa Romeo Tonale e nuova Jeep Grand Cherokee

Il 2022 si prospetta come un anno di grandi novità nel settore delle vetture elettriche: tutte le case automobilistiche sono alle prese con un cambiamento epocale e stanno gestendo la transizione della produzione dai veicoli ad alimentazione tradizionale e quelli ibridi plug-in ed elettrici. Le novità attese sul fronte dei nuovi modelli per il prossimo anno sono tante: abbiamo scelto 3 modelli di sicuro successo. Scopriamoli insieme.

Il lusso della Mercedes EQS suv

L’uscita di questo elegante Suv elettrico della EQS è prevista per l’estate del 2022 e lo si potrà avere col noleggio a lungo termine con un canone mensile vantaggioso, che elimina i costi di una vettura la cui gestione e manutenzione è certamente onerosa.

auto elettriche

Inconfondibile per il design pulito e la sua linea elegante, la Mercedes EQS suv dovrebbe avere la mascherina che integra i fari e la griglia, e al cui centro è posto il simbolo della casa. La nuova vettura sarà lunga circa 530 cm e avrà una potenza fino a 523 CV.

Sviluppato sulla piattaforma modulare EVA ad alta tecnologia, il suv è progettato per accogliere batterie lunghe e piatte e calibrato su ingombri del powertrain elettrico ridotti. Sicuramente saranno presenti caratteristiche come le molle ad aria e un sistema a quattro ruote sterzanti, che assicura un livello di comfort particolarmente elevato. Si attendono versioni a trazione posteriore, da 333 CV, o 4×4, e allestimenti extra lusso.

Il nuovo SUV Alfa Romeo Tonale

Sul mercato dall’inizio del 2022, la nuova Alfa Romeo Tonale sarà un’altra auto proposta anche nel noleggio a lungo termine. Come si evince dalle indiscrezioni trapelate, si tratta di un Suv dal look dinamico, in linea con le caratteristiche del marchio, lungo circa 450 cm, con classico scudetto nel frontale, affiancato da sottili fari alla base del cofano.

nuovo suv elettrico alfa romeo

Le fiancate con passaruota pronunciati donano all’insieme un certo dinamismo e i fanali sul posteriore a sviluppo orizzontale sono collegati da una striscia luminosa, che rispecchia le tendenze attuali. Negli interni l’alloggio della strumentazione ha la forma tondeggiante tipica delle Alfa Romeo, ma senza gli strumenti a lancetta. Infatti, è presente uno schermo Lcd moderno, con un display del sistema multimediale collocato a sbalzo.

Il nuovo SUV dell’Alfa Romeo Tonale dovrebbe avere il motore Plug-In Hybrid più prestante in gamma con una potenza totale di 330 CV, possibile per via del lavoro di un motore a benzina 2.0 TB a quattro cilindri da 280 CV di potenza. A tutto questo si abbina un motore elettrico della potenza di 60 CV.

Grazie alla tecnologia Plug-In l’auto permette di percorrere circa 50 km in modalità elettrica e con emissioni di CO2 mantenute sui 50 g/km. Al propulsore elettrificato si aggiungerà la trazione integrale elettrica eQ4. Ovviamente ci saranno anche le classiche motorizzazioni a benzina e diesel.

E’ in arrivo la Jeep Grand Cherokee

Anche la Jeep Grand Cherokee ha annunciato il piano di transizione verso la mobilità elettrica, ma nel frattempo, per il 2022 verrà proposta nel noleggio a lungo termine la Grand Cherokee ibrida plug-in proposta in varie versioni.

auto elettriche novità

Dal prototipo svelato nel corso dell’EV Day 2021 di Stellantis, si è potuto notare che la Jeep Grand Cherokee 2022 sarà più corta del modello a tre file, ma avrà anche caratteristiche diverse di design che la renderanno inconfondibile.

Uno di questi è il look della zona anteriore, che fa perdere alla Grand Cherokee l’aspetto squadrato del modello a passo lungo “L”, e spicca un equilibrio maggiore anche della fiancata, che dona alla vettura un aspetto più sportivo.

Anche la zona posteriore differisce dalla Grand Cherokee “L”, infatti questo nuovo modello a passo corto ha una linea che chiude con un vetro più grande e di forma più quadrata nel lunotto più inclinato. Il modello presenta anche un montante posteriore dal design che si ispira alle vetture 4×4 di maggiore successo del brand.

La Grand Cherokee dovrebbe riprendere il motore ibrido alla spina e il propulsore della Wrangler 4xe che è equipaggiata con un motore 2,0 litri, quattro cilindri, turbo-benzina abbinato a due motori elettrici. La vettura è in grado di erogare ben 380 CV a 5.250 giri e 637 Nm di coppia a 3.000 giri.

Come la Wrangler, anche la Grand Cherokee, grazie alla batteria da 17,3 kWh, dovrebbe assicurare 45 km di autonomia elettrica in fuoristrada e oltre 50 km nel ciclo urbano. Tuttavia, secondo le indiscrezioni, sotto il cofano della nuova Grand Cherokee 2022 potrebbe essere inserito un turbocompresso a sei cilindri in linea mild-hybrid con rete di bordo a 48V. Una nuova trasmissione automatica a 8 rapporti potrebbe essere abbinata al motore, con blocco dei differenziali e riduttore.

Non solo acquisto: valutiamo la formula noleggio a lungo termine

Le novità del 2022 delle auto elettriche anche nella formula del noleggio a lungo termine sono davvero molto allettanti. Poter guidare vetture dai costi onerosi senza sostenere spese di assicurazione, bollo, manutenzione ordinaria e straordinaria, guasti e molto altro è senza dubbio un’alternativa assolutamente valida all’acquisto. La soluzione del noleggio a lungo termine delle auto elettriche, perfetta per aziende, privati e professionisti con partita Iva, proposta da società specializzate come Syntonia, permette di scegliere la vettura desiderata e di personalizzarla in base alle proprie esigenze.
Con il noleggio auto a lungo termine il cliente può avere un’offerta su misura, creata tenendo conto delle sue esigenze. Il pacchetto viene progettato in base alle proprie necessità, all’auto scelta ed ai chilometri da percorrere. I consulenti sono vicini al cliente e lo assistono per combinare l’offerta ideale anche in base al budget che si intende investire. Qualunque siano le necessità, grazie al supporto dei consulenti Syntonia è possibile definire le proprie esigenze di mobilità o quelle della propria azienda e scegliere il veicolo adeguato a tutte le esigenze di mobilità.


Il vantaggio più grande, nel segmento auto ad alimentazione elettrica, è rappresentato dal canone di noleggio che risulta molto contenuto se rapportato al valore di acquisto dell’auto, in ragione dell’alto valore residuo dei modelli elettrici al termine del noleggio.

Syntonia SpA è l’Agenzia Esclusiva Arval, punto di riferimento in Italia per il Noleggio a Lungo Termine per privati, aziende e professionisti con partita IVA: può contare su un team di 40 collaboratori tra diretti ed indiretti coordinati dalla sede centrale di Genova ed uffici commerciali a Milano e Firenze.

La mission di Syntonia è quella di offrire al cliente un servizio che gli consenta di spostarsi ovunque sul territorio con la garanzia di ricevere supporto e assistenza adeguati, e pacchetti combinati sulle reali esigenze. Scopriamo nel dettaglio tutti i vantaggi del noleggio a lungo termine.

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button