Calcio

Avellino, Capuano: “battere il Potenza per ripartire”

Si gioca domani sera il Monday Night di Serie C, Avellino-Potenza. I ragazzi di Eziolino Capuano sono chiamati a risollevarsi.

L’arrivo di Capuano in panchina ad Avellino ha portato nuove energie, nuova linfa vitale. Dopo un ottimo inizio, l’Avellino ha avuto una battuta d’arresto. Le prime 5 gare (tra Campionato e Coppa Italia) dicono 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Le due sconfitte sono arrivate proprio nelle ultime due giornate di Serie C contro Catanzaro e Reggina. La classifica vede i biancoverdi a 14 punti, in quattordicesima posizione dopo 4 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte.

La statistica che più preoccupa Capuano e tutti i tifosi dell’Avellino è quella relativa ai gol subiti. 22 gol in 13 partite sono troppi per una squadra che deve risollevarsi e ripartire. Proprio per questo, dopo la vittoria in coppa Italia contro la Cavese, il tecnico ha lavorato molto sul campo per correggere gli errori e migliorare un reparto difensivo che non è ancora del tutto funzionante. L’obiettivo è quello di arrivare alla sfida con il Potenza nel miglior modo possibile.

Quella di domani sera, contro il Potenza, è una occasione per dare continuità dopo il successo in Coppa Italia. “Siamo concentrati. Di fronte abbiamo una squadra forte. Sapranno dove colpirci ma noi abbiamo preparato la partita con grande umiltà”. Così il mister Capuano ha presentato il Monday Night in conferenza stampa.

Risultati immagini per capuano conferenza avellino
CREDIT: dal web

I dubbi sugli 11 titolari che scenderanno in campo al Partenio non sono tantissimi: si va verso un 3-5-2. In porta dovrebbe tornare titolare in campionato Tonti, preferito ad Abibi. In difesa, Capitan Morero è pronto a rientrare al fianco di ZulloLaezza. A metà campo si va verso una linea composta da CeljakMicovschiDi PaolantonioDe Marco Parisi. In avanti confermatissima la coppia pesante Charpentier Albadoro.

EDOARDO DI NUZZO

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter dell’autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button