MovieNerd

Bad Boys 4: la produzione in pausa dopo lo schiaffo di Will Smith agli Oscar

Dopo lo schiaffo a Chris Rock durante gli Oscar 2022 l’interprete Will Smith ha deciso di compiere un gesto importane: si ritira dall’Academy of Motion Pictures arts and sciences. Sembra che la decisione sia nata dopo che Will Smith ha appreso della possibile espulsione o sospensione da parte della stessa Academy.

Ecco come Will Smith si è espresso sul suo ritiro dall’Academy attraverso uno stato ufficiale:

Ho risposto direttamente all’Academy sulle possibili azioni disciplinari, e accetto tutte le conseguenze della mia condotta. Il mio comportamento durante la 94esima cerimonia è stato doloroso, scioccante, non perdonabile e inaccettabile. Ho fatto del male a Chris, alla sua famiglia, a tanti cari amici e persone amate, a tutti i partecipanti ed al pubblico a casa. Ho tradito la fiducia dell’Academy, ed ho tolto ad altri nominati e vincitori l’opportunità di celebrare il loro straordinario lavoro. Ho il cuore a pezzi. Mi dimetto da membro dell’Academy of Motion Pictures arts and sciences, ed accetto tutte le conseguenze del direttivo. Mi sto impegnando a lavorare su me stesso in maniera tale che la violenza non arrivi nuovamente a sopraffarmi.

L’ultima conseguenza, più inaspettata, riguarda la sua carriera, con il blocco momentaneo del quarto capitolo di Bad Boys da parte di Sony. Una decisione che dev’esser stata molto sofferta per la major, dopo che il precedente capitolo aveva riportato in auge una saga messa in naftalina da quasi vent’anni ed era diventato uno dei maggiori incassi del 2020. Procedevano bene, quindi, i lavori per questo secondo revival messo subito in sviluppo, con Smith che aveva già ricevuto, stando a The Hollywood Reporter, già 40 pagine di sceneggiatura. Ora, il suo futuro nel progetto e quello della sua carriera sono incerti, anche se la mossa potrebbe esser stata pensata solo momentanea, in attesa che si sgonfino le polemiche.

Adv

Related Articles

Back to top button