Calcio

Bari, ecco la situazione con Pandolfi

Il calciomercato invernale è entrato nel vivo anche per il Bari, che punta a migliorarsi in diversi reparti della rosa. Auteri vorrebbe puntellare la squadra con pochi innesti, viste anche le generali e diffuse difficoltà economiche che tutto il calcio sta vivendo. Hamlili, Simeri e Montalto potrebbero partire, ma solo in caso di rimpiazzi di livello. Il nome più forte per l’attacco nelle ultime settimane è quello di Luca Pandolfi, attaccante classe ‘98 in forza al Turris. Le richieste dei corallini sembrano però essere troppo alte per il Napoli, squadra che preleverebbe il centravanti per poi girarlo in biancorosso.

Chi è Luca Pandolfi

Nato a Napoli nel marzo del 1998, Luca Pandolfi è uno degli attaccanti più ricercati di questo mercato. Protagonista di sei mesi da protagonista con la maglia della Turris, ha messo a segno 6 gol e 1 assist in 16 presenze. La sua migliore stagione ha visto 12 reti due annate fa, con la maglia del Castrovillari in Serie D. Questo è l’anno in cui potrebbe dimostrare di essere all’altezza della categoria, magari approdando in una squadra con aspettative più ambiziose della Turris.

Lo stato delle trattative

Se fino a qualche giorno fa il Napoli sembrava a un passo dal tesseramento del centravanti, oggi calcionapoli24.it riporta la notizia di una “fumata grigia” della trattativa. A detta dei partenopei, pronti a prelevare Pandolfi per poi mandarlo in prestito in biancorosso, la richiesta della Turris è troppo alta. Il Napoli pare comunque essere in vantaggio, con ancora un mese a disposizione per portare a termine l’affare. Un centravanti motivato e talentuoso sarebbe perfetto per colmare le lacune offensive del Bari.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Francesco Ricapito

Credits Foto

Back to top button