Calcio

Serie B, Salernitana: Belec obiettivo concreto

Smaltita la delusione per la mancata qualificazione agli ultimi playoff di Serie B, la Salernitana è concentrata ad operare sul mercato per rinforzare la rosa del nuovo allenatore Castori. Uno dei ruoli nel quale la dirigenza cerca un rinforzo è quello del portiere, con Vid Belec primo nome della lista, ma le alternative non mancano.

Rinforzo tra i pali: Belec primo obiettivo

Il primo nome per la porta della Salernitana è quello di Vid Belec, nazionale sloveno classe 90. L’estremo difensore nativo di Maribor ha iniziato la sua carriera nelle fila della squadra della sua città. In seguito ha fatto parte delle giovanili dell’Inter, mentre in prima squadra non è riuscito ad accumulare presenze. In Italia ha vestito anche le maglie di Crotone, Carpi, Benevento e Sampdoria. E’ proprio la squadra blucerchiata a detenere il cartellino di Belec. La Salernitana ha messo lo sloveno in cima alla lista nel ruolo, ma secondo Sky Sport, sul giocatore c’è la concorrenza agguerrita del Bari. La Sampdoria vorrebbe effettuare la cessione del portiere sloveno a titolo definitivo. Belec ha il contratto in scadenza nel 2021.

Belec LaPresse
Belec con la maglia della Sampdoria – Photo credits: LaPresse

Si guarda in Svizzera

Come detto Belec è il primo nome della lista, ma non il solo per la porta di Castori. Un altro nome è quello dello svizzero classe 96 Noam Baumann. Il giocatore è di proprietà del Lugano, che chiede circa un milione e mezzo per farlo partire. Sempre sull’asse Italia-Svizzera potrebbe svilupparsi un’altra operazione, ma questa volta in senso opposto. Secondo Alfredo Pedullà, Alessandro Micai è in trattativa avanzata col Lugano. Anche se dovesse fallire l’operazione con gli svizzeri, Micai per la Salernitana è sul mercato.

Gli altri nomi

Il direttore sportivo Fabiani guarda anche a Ivan Provedel, classe 94 che avrebbe già dato il via libera al trasferimento in terra campana. Per il ruolo di vice invece è partito Gianmarco Vannucchi, che si è trasferito al Padova con cui ha firmato un contratto biennale. Al suo posto è in arrivo dalla Lazio Guido Guerrieri, ventiquattrenne portiere romano. Guerrieri ha già assaggiato la categoria cadetta, vista la militanza tra le file del Trapani. Detto del mercato portieri, la società di Lotito e Mezzaroma è vicinissima all’acquisizione di Gennaro Tutino, attaccante del 96 di proprietà del Napoli. La formula dell’operazione dovrebbe essere prestito con diritto di riscatto.

Seguici su Facebook!

Back to top button