Bellingham: ritirato il suo numero di maglia al Birmingham

Il Birmingham ritirerà il numero 22 in onore di Jude Bellingham, 17 anni, trasferitosi al Borussia Dortmund per 25 milioni di euro.

La maglia n.22 del Birmingham è solo di Bellingham

Il giovanissimo centrocampista ha totalizzato 44 presenze nonostante sia nato nel 2003, esordendo a poco più di 16 anni e diventando il più giovane giocatore e marcatore nella storia del club.
L’acquisto da parte del Borussia Dortmund non ha però creato risentimenti verso di lui nella squadra inglese, anzi, il ritiro del numero di maglia ne è la conferma. La scelta è avvenuta per i seguenti motivi, come affermato in un passaggio del comunicato sul sito del club:

“In un periodo così breve di tempo Jude è diventato una figura iconica per i Blues, dimostrando cosa può essere ottenuto con talento, lavoro duro e determinazione. […] Per questo motivo abbiamo deciso di ritirare il numero 22, per ricordare uno dei nostri e ispirare gli altri.”.

Bellingham
L’emozione di Bellingham alla fine della partita di ieri sera.
Photo Credits: Richard Heathcote/Getty Images

Bellingham difatti ha trascorso dieci anni nel settore giovanile del Birmingham, squadra di cui è tifoso e che ha ringraziato più volte dal momento del suo trasferimento in Bundesliga.
Jude, dopo l’ultimo match di ieri sera contro il Derby County, si era lasciato anche andare ad un pianto liberatorio a fine gara, descrivendo l’accaduto in questa maniera:

“Sono arrivato quando avevo 7 anni ed è normale che mi sia scappata qualche lacrima, amo questo club e ne sono tifoso. Dortmund però è la scelta corretta per la mia carriera.”.

Le qualità vanno di pari passo alla pressione sul classe 2003 che annovera quindi un altro “risultato” importante, diventare uno dei più giovani calciatori a vedere ritirato il proprio numero di maglia.

Per rimanere aggiornati seguite la Nostra Pagina Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA