Tennis

Roland Garros, Berrettini sfida Harris per l’accesso al terzo turno

Matteo Berrettini oggi contro Harris nel secondo turno del ROland Garros, credits Clive Brunskill, Getty Images
Matteo Berrettini oggi contro Harris nel secondo turno del ROland Garros, credits Clive Brunskill, Getty Images

Matteo Berrettini prosegue la sua corsa al Roland Garros 2020, in questa insolita collocazione settembrina. Oggi intorno alle 14,30 Berrettini affronterà il sudafricano Loyd George Harris nel secondo turno del Roland Garros e cercherà di infoltire la pattuglia italiana che sta facendo faville in questo inizio di torneo. Berrettini è reduce da un primo turno piuttosto convincente nel quale ha eliminato senza alcun patema Vasek Pospisil in tre set. Il canadese non era ceto un avversario particolarmente arduo, soprattutto tenendo in consoderazione la sua scrsa predisposizione all aterra battuta. Ma il tennista romano non ha comunque mostrato alcun cedimento e questo è certament un buon segnale

Roland Garros, Berrettini favorito contro Harris

Il rivale odierno lo abbiamo visto all’opera pochi giorni fa al challenger di Forlì, impegnato in semifinale contro il nostro Lorenzo Musetti. In quell’occasione, però, il sudafricano si ritirò nel corso del terzo set per problemi fisici, dopo aver vinto il primo set e perso il secondo. A Parigi il numero novanta del mondo ha esordito contro Alexei Popyrin e lo ha liquidato in tre set. Anche lui non è sembrato aver problemi a disbrigare la pratica. Ma oggi l’avversario è di tutto altro spessore e ci si aspetta di vedere un Berrettini brillante, capace di mettere il rivale in difficoltà fin da subito col servizio e pronto a dominare gli scambi. In caso di successo Berrettini troverebbe al terzo turno il vincente del derby tedesco tra Daniel Altmaier e Jan-Lennard Struff

Novak Djokovic oggi contro Berankis al secondo turno del Roland Garros, credits Hasenkopf, Tennis Photo Network
Novak Djokovic oggi contro Berankis al secondo turno del Roland Garros, credits Hasenkopf, Tennis Photo Network

Oggi è anche la giornata di Novak Djokovic. Il numero uno del mondo scenderà in campo sul centrale di Roland Garros contro il lituano Ricardas Berankis, match in programma per le 14. Djokovic al primo turno si è sbarazzato senza troppi problemi dello svizzero Ymer e neppure quest’oggi dovrebbe soffrire di alcun patema. Anche Berankis comunque, è reduce da un 3-0 al primo turno, inflitto al boliviano Hugo Dellien. In campo anche Stefanos Tsitsipas contro l’uruguaiano Pablo Cuevas. Il greco al primo turno ha sofferto più del previsto prima di avere la meglio del numero 104 del mondo Jaume Munar, piegato solo al quinto set. Dal canto suo Cuevas si è fatto largo battendo 3-1 il qualificato Laaksonen. Il programma del tabellone maschile sarà chiuso dall’interessante confronto tra Andrei Rublev, fresco vincitore dell’Atp di Amburgo, e lo specialista della terra battuta lo spagnolo Davidovich Fokina

Roland Garros, il programma del tabellone femminile

In campo femminile grande interesse suscita l’incontro tra la spagnola Garbine Muguruza e la ceca Kristina Pliskova, sorella della numero 2 del seeding Karolina, previsto per le 13. La vincitrice dell’edizione 2016 parte con gli ovvi favori del pronostico ma al primo turno ha avuto qualche problema di troppo contro Tamara Zidansek sconfitta 8-6 al terzo set. Inoltre dalla ripresa dell’attività post-lockdown Muguruza ha avuto un rendimento piuttosto altalenante. Potrebbe approfittarne Pliskova che all’esordio ha strapazzato Viktoria Kuzmova in meno di un’ora. Sloane Stephens, testa di serie numero 29, affornterà la spagnola Badosa in un match tutt’altro che scontato malgrado la differenza di classifica

Garbne Muguruza oggi contro Kristina Pliskova al secondo turno del Roland Garros, credits Ben Stansall
Garbne Muguruza oggi contro Kristina Pliskova al secondo turno del Roland Garros, credits Ben Stansall

La testa di serie numero 13 Petra Martic sfida, invece, la tennista russa Veronika Kudermetova. Al primo turno la tennista croata ha battuto Misaki Doi in due set molto combattuti. Dal canto suo Kudermetova ha avuto la meglio sulla wild card francese Pauline Parmentier. Da seguire anche il ritorno in campo di Fiona Ferro dopo la sorprendente vittoria al wta di Palermo. La francese chiuderà il programma femminile contro Elena Ribakyna. a dispetto del ranking Ferro non è affato sfavorita. Preannuncia spettacolo il match tra Ons Jabeur e Nao Hibino e altrettanto appassionanti possono rivelarsi gli incontri tra Patricia Maria Tig e Christina McHale, e il derby tedesco tra Julia Georges e Laura Siegemund

Back to top button