MetroNerd

Berserk torna il 24 Giugno: ecco l’annuncio che i fan aspettavano

Il dipartimento editoriale di Young Animal (Hakusensha) e il mangaka Kouji Mori hanno rivelato attraverso un comunicato stampa che Berserk, il manga scritto e disegnato dal compianto Kentaro Miura, riprenderà il 24 giugno 2022.

Berserk sarà accreditato con la realizzazione da parte dello Studio Gaga, la società di Kentaro Miura

Kentaro Miura ci ha lasciati con un vuoto incolmabile il 6 maggio 2021 a causa di dissecazione aortica. Il responsabile tra gli assistenti specificava che, nonostante la morte improvvisa, negli ultimi 15 anni circa il maestro Miura ha sostenuto una vita piuttosto bilanciata gestendo una buona dieta ed esercizi fisici regolari. Il capo degli assistenti ha anche confermato che era in salute e non stava soffrendo di alcuna malattia.

Miura iniziò a scrivere e disegnare Bersek nel 1989 ed il manga viene serializzato in Giappone da Hakusensha nella collana Young Animal mentre in Italia viene pubblicato da Planet Manga in varie edizioni: la prima risale all’agosto 1996 e in seguito sono state edite diverse ristampe che portano il nome di Berserk CollectionMaximum Berserk e Berserk Collection Serie Nera.

Miura ci ha lasciati all’età di 55 anni ed è stato deciso da Young Animal che il suo manga continuerà e riprenderà il 24 giugno 2022 attraverso il 13° numero della rivista appena citata. Arriverà quindi Berserk, il manga tanto aspettato che presenterà sei nuovi capitoli che condurranno la conclusione del Fantasia Arc/Elf Island Chapter per poi dare inizio al nuovo arco.

Il manga, da adesso in poi, sarà accreditato con la realizzazione da parte dello Studio Gaga, la società di Kentaro Miura composta da un gruppo di assistenti che hanno lavorato e continueranno a lavorare per il maestro, la supervisione sarà di Kouji Mori e soggetto principale di Kentaro Miura. Pertanto, il manga andrà avanti per opera degli assistenti del maestro deceduto seguendo le linee guida di Miura.

Kouji Mori: l’amico d’infanzia di Miura, confidente e consultente sulla sceneggiatura del manga

Kouji Mori è uno stretto amico di infanzia di Miura nonchè confidente e consulente ai dettagli sulla sceneggiatura del manga. Mori ha dichiarato nel comunicato che conosce già l’intera storia di Berserkdall’inizio alla fine. Mori ha anche realizzato un one-shot su Young Animal lo scorso anno che racconta la sua amicizia storica con Miura e il loro rapporto artistico.

Il maestro Mori ha parlato circa il finale di Berserk con Miura a partire dall’iconico evento “Eclipse” di circa 30 anni fa e, dopo la morte di Miura, Mori ha proposto di raccontare il finale mediante un’intervista o attraverso illustrazioni con articolo didascalico, ma ha rigettato questa opzione poichè considerata come un metodo insufficiente. Riusltando insoddisfatto si svelare il gran finale trmaite un’intervista, Mori ha ritenuto considerevole l’offerta di Studio Gaga di continuare il manga e ha promesso di farlo assicurando i lettori che, nonostante le imperfezioni, è confidente di riuscire a raccontare quello che Miura voleva raccontare rievocando quanti più dettagli possibili. Infine, sia Mori che il dipartimento editoriale promettono di seguire con diligenza le parole che il maestro Miura avrebbe voluto narrare.

Ricordiamo che prima della morte, in occasione di una chiacchierata con Eiichiro Oda su One Piece, Miura aveva dichiarato che orientativamente il manga era completo al 60/80% e che aveva cominciato a raccogliere tutti i pezzi della sua sceneggiatura per poi comporli per creare il finale. Infatti, il 24 dicembre 2021 è uscito in Giappone nei e negozi online il Volume 41 di Berserk sia in edizione regolare che speciale. L’edizione speciale contenente un Drama CD e un’illustrazione speciale su tela (dimensioni 23.9cm× 8.7cm). In Italia quest’ultimo scritto da Miura non ha ancora una data di uscita per ora.

Valeria Muratori

Back to top button