Pallavolo

Bisonte Firenze, mercato concluso

La stagione 2019/2020 è terminata lo scorso 9 aprile. Le ragazze del Bisonte Firenze hanno conquistato il nono posto in classifica. Dopo i tre mesi di lockdown, è giunto il momento di guardare al futuro. La nuova stagione è alle porte e all’interno della squadra c’è stata una vera e propria rivoluzione. Scopriamo insieme chi formerà la rosa.

Photo Credit: Official Bisonte Firenze Facebook Account

Coach Mencarelli in campo con Bisonte Firenze

Marco Mencarelli guiderà le ragazze per le prossime stagioni. L’allenatore ha infatti firmato un contratto pluriennale col presidente della società, Elio Sità. Al suo fianco troveremo il secondo allenatore Marcello Cervellin. Mencarelli è già confermato alla guida della squadra da inizio anno, ma a causa dell’emergenza Covid-19, non ha ancora potuto affiancare la squadra nel campionato.

Gli arrivederci

Bisonte Firenze ha comunicato nei mesi scorsi che, dopo quasi due anni e mezzo di rapporti sportivi, Laura Dijkema capitano e palleggiatore della squadra, non farà più parte della rosa. L’atleta ha infatti deciso di firmare per la Lokomotiv Kaliningrad e intraprendere una nuova avventura sportiva. Con la palleggiatrice, anche la veterana del gruppo, la schiacciatrice Daly Santana, non farà parte della prima squadra. Contestualmente, la società ha annunciato che anche altre giocatrici non formeranno il roster per il 2020/21. A Nika Daalderop, Sarah Fahr, Jana-Franziska Poll e Emily Maglio la squadra ha augurato tutte le fortune sia dal punto di vista umano, che professionale.

Photo Credit: Official Bisonte Firenze Facebook Account

Le riconferme di Bisonte

Sara Alberti, la ventisettenne centrale bresciana, oltre a essere una riconferma per il prossimo anno, è stata scelta da coach Mencarelli per ricoprire il ruolo di capitano. Per la società, quello dell’ Alberti, è un riconoscimento meritato per una giocatrice che ha dimostrato tanta professionalità e il tanto attaccamento alla maglia del Bisonte. Un’altra conferma importante è Maila Venturi; per il libero classe 1996, sarà il terzo anno con la squadra. La terza riconferma è l’opposto Sylvia Nwakalor, che con 238 palloni messi a terra si è dimostrata la miglior realizzatrice della squadra. Anche Mikaela Foecke schiaccerà ancora a Firenze; per lei la prossima sarà la seconda stagione da bisontina.

Photo Credit: Official Bisonte Firenze Facebook Account

Bisonte Firenze, le nuove protagoniste

Il primo volto nuovo nella squadra del Bisonte è Carlotta Cambi. La palleggiatrice toscana ha già conquistato una Champions League, uno scudetto e una Supercoppa Italiana che si sommano ai cinque campionati di serie A1. Il secondo colpo a oriente. La palleggiatrice Naoko Hashimoto sarà la prima giocatrice giapponese della storia del club. La Hashimoto, che ha firmato un contratto di un anno con la società, indosserà la maglia numero 10. Arriva poi dal Belgio la schiacciatrice Celine Van Gestel, punto di riferimento della nazionale belga dal 2015. Yvon Beliën, una tra le migliori centrali in circolazione, è la quarta conferma. La giocatrice, dopo tre anni in Turchia, giocherà al Bisonte.

Tra le altre conferme il libero classe 2000 Sara Panetoni. Segue poi la centrale diciannovenne Fatim Kone. 185 centimetri di forza, Kone, ha vinto un oro mondiale, un oro al Festival Olimpico della Gioventù Europea Under 18 e un oro europeo Under 19 con maglia azzurra, seguito da un argento mondiale Under 20. Sulla scia della Panetoni e di Kone c’è l’opposto Terry Enweonwu. La giovane promessa azzurra, ex pantera di Conegliano, ha firmato un contratto biennale con Firenze, dove vestirà la maglia numero 1. A concludere il mercato, l’ingaggio della schiacciatrice classe 1996 Anastasia Guerra. La ventitreenne veneta ha firmato con la società un contratto biennale.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button