Il mondo sta per finire, ormai il ragnarǫk è alle porte. Riuscirà il tuo clan ad assicurarsi un posto nel Valhalla o svanirà nella cenere?

Blood Rage – Saremo alla guida di un clan vichingo assetato di sangue; per aggiudicarsi un posto nella casa di Odino dovremo compiere gesta gloriose. Nella cultura norrena questo significava riuscire a conquistare e saccheggiare villaggi, depredare famiglie oppure morire in grandissime battaglie.

Blood Rage – Nascita del gioco

Questo board game viene finanziato attraverso una raccolta fondi su Kickstarter, raggiungendo oltre i 9500 sostenitori e raccogliendo circa 900000$.

Blood Rage
Situazione Kickstarter del gioco – photo credit: Kickstarter

La proposta, così come la pubblicazione avviene da CoolMiniOrNot, grazie al suo enorme successo, sarà in seguito Asterion Press responsabile della versione italiana del gioco.

Blood Rage – Primi passi

Il gioco sarà diviso in 3 ere, ognuna di esse avrà un mazzo dedicato. Nella prima fase chiamata “Favore degli dei“, si preparerà 1 mazzo per ogni giocatore, con 8 carte riguardanti l’era di riferimento.

I giocatori dovranno scegliere 1 carta dal proprio mazzo, per poi passare le rimanenti all’avversario alla propria sinistra, questo procedimento continuerà fino a che tutti abbiano 6 carte.

Blood Rage
Tavolo di gioco – photo credit: Mountain Glemlin Games

Dopo questa prima preparazione delle carte arriverà la fase più importante di tutto il gioco, dove potremo andare a compiere le azioni che riterremo opportune per la nostra strategia.

  • Invasione: potremo piazzare delle truppe che useremo per conquistare i territori.
  • Marcia: potremo spostare le truppe da una regione all’altra
  • Miglioria: si tratta di carte speciali, una volta posizionate nella plancia del clan potremo potenziarlo in varie statistiche
  • Impresa: una volta giocata questa carta, se riusciremo a soddisfarne i requisiti otterremo dei preziosissimi punti
  • Saccheggio: durante questa fase potremo tentare di conquistare un territorio avversario

Una volta completate tutte le fasi si andranno a controllare tutti i punti ottenibili dai vari clan e una volta assegnati i giocatori dovranno scartare tutte le carte, cominciando così una nuova era.

Blood Rage – Impressioni

Un gioco che per qualche lato potrebbe ricordare Risiko, ma risulta essere molto più complesso avendo più fasi e dovendo gestire molte più cose come i clan. Andando dai 2 ai 4 giocatori e con partite non molto lunghe, dai 60 ai 90 minuti risulta un ottimo passatempo. Attenti però a non far arrabbiare i vostri amici devastando i loro territori….o forse è proprio ciò che volete? Fateci sapere nei commenti se il gioco vi piace o se avete dei suggerimenti sul prossimo gioco da recensire!

Seguici su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA