Attualità

Bollette, ecco come cambia il costo degli elettrodomestici con i nuovi rincari

Le bollette dell’elettricità fanno impennare i costi degli elettrodomestici. Mentre è in arrivo un’altra stangata sul gas. Per questo c’è chi si organizza: i consumi di metano nelle utenze residenziali a settembre diminuiscono del 9,4%. E quelli di elettricità calano del 15,9% secondo Terna. Mentre l’Istat certifica il calo del potere d’acquisto delle famiglie. E c’è chi per fare la spesa si rivolge ai discount: gli ultimi dati mostrano un balzo di oltre il 10% del fatturato a settembre. L’Enel intanto prepara un bonus per chi taglia i consumi. Ma quanto incide l’aumento dei costi dell’elettricità sulla spesa per ogni elettrodomestico? Un’analisi di Assoutenti per il Corriere della Sera fa i calcoli sui più utilizzati. In una famiglia-tipo di 3 persone e anche tenendo conto dei costi di quelli lasciati in stand-by

La periodicità della revisione delle tariffe – prima trimestrale – è cambiata ed ora è diventata mensile, ed è cambiato anche il prezzo di riferimento – che non è più quello europeo che si forma sul mercato del Ttf della borsa di Amsterdam, ma quello italiano che si forma sul Psv. Le tariffe dunque saranno annunciate dall’Autorità all’inizio di novembre, e su quella base, sarà poi fatto il conguaglio in base ai prezzi reali della materia prima

Bollette, ecco come cambia il costo degli elettrodomestici

  • il phon consuma 260 kilowattora all’anno. Il costo del quarto trimestre sale da 77,2 euro 171,6;
  • il consumo del forno dipende dal programma di accensione. In media consuma 100 kw annui. Passa a 29,7 euro a 66;
  • la lavatrice è sempre meglio farla partire di sera e a carico pieno. Consuma 240 kw annui. Passa da 71,2 euro a 158,4;
  • per il frigorifero conta la temperatura. Consuma 300 kw all’anno. Il costo passa da 89,1 euro a 198.

Infine, la tv: sale da 56,4 euro a 125,4 euro da qui a dicembre. E il computer, che arriva a costare 62,7 euro. Per risparmiare Assoutenti consiglia di sostituire tutte le lampadine presenti in casa con lampadine a Led. Di scegliere solo elettrodomestici ad alto risparmio energetico (classe A+++). E, infine, di applicare un consumo intelligente (funzionamento a pieno carico, accensione nelle ore serali a tariffa ridotta) per gli elettrodomestici.

Seguici su Google News

Back to top button