Calcio

Bologna-Hellas Verona, Serie A: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

Importante Monday Night match in Serie A tra due squadre che vogliono punti pesantissimi per continuare a coltivare i rispettivi obiettivi di inizio stagione. Il Bologna è ancora imbattuto: i rossoblù hanno totalizzato quattro punti avendo battuto la Salernitana in casa (3-2) e pareggiato in trasferta, a Bergamo, contro l’Atalanta (0-0). Di contro, l’Hellas Verona di Eusebio Di Francesco è partito male in campionato: zero punti totalizzati in virtù delle sconfitte patite contro Sassuolo (3-2) ed Inter (3-1). Ecco le ultime da Bologna-Hellas Verona con le probabili formazioni, il pronostico, le dichiarazioni della vigilia e dove vedere la partita.

Bologna-Hellas Verona: pronostico e probabili formazioni

Il pronostico della partita pende nettamente in favore del Bologna padrone di casa. L’Hellas Verona dovrà evitare la terza sconfitta consecutiva cercando di raccogliere il primo punto di questo campionato. Ecco le probabili formazioni della partita del Dall’Ara:

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Medel, Bonifazi, Hickey; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Arnautovic. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.
Indisponibili: –
Squalificati: –

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Gunter, Ceccherini, Magnani; Faraoni, Miguel Veloso, Tameze, Lazovic; Ilic, Barak, Lasagna. Allenatore: Eusebio Di Francesco.
Indisponibili: –
Squalificati: –

Le parole di Mihajlovic e Di Francesco

Ecco le parole di Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna:

Ogni partita ci può insegnare qualcosa. Contro la Ternana abbiamo capito cosa non dobbiamo fare. Con la Salernitana che se non si molla si può ottenere qualcosa; con l’Atalanta invece abbiamo capito che se si gioca di squadra e tutti si sacrificano, si possono contenere anche gli avversari più forti. In generale, in ogni partita si impara dagli errori e si può crescere. Loro hanno perso Zaccagni, ma hanno preso Simeone, poi hanno Caprari… E’ una squadra dura da battere. Contro l’Inter per la prima mezzora hanno giocato meglio loro. Vengono qui per fare punti, ma sappiamo che noi giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico e siamo reduci da una partita che ci ha insegnato molto. Sarà una sfida aperta, ma alla nostra portata soprattutto nell’ottica di fare un salto di qualità. Queste partite dobbiamo portarle a casa. Non abbiamo più alibi: siamo consapevoli dei nostri mezzi e 9 partite su 10 se fai quello che devi fare il risultato lo porti a casa“.

Anche Eusebio Di Francesco, mister dell’Hellas Verona, si è espresso sulla partita:

Vogliamo venire fuori da Bologna con un risultato positivo, è fondamentale per spezzare questa discontinuità di risultati anche rispetto alle prestazioni. Questa squadra è già mia? In parte alcune cose si sono viste. Ho scelto di dare continuità a questa squadra e credo in quello che può proporre e in quello in cui può migliorare. Non aspetteremo mai di prendere gli ‘schiaffi’, non è nel mio dna. Tante cose mi piacciono, poi ci sto mettendo le mie idee. I discorsi lasciano il tempo che trovano, poi contano i risultati. Simeone è stato in panchina contro l’Inter per le dinamiche della gara, ci sono state situazioni che non gli hanno permesso di entrare. A differenza magari di Correa che ha avuto questa possibilità. Domani sarà della partita dal primo minuto. Caprari? Stiamo facendo delle valutazioni: deciderò domani“.

Diretta tv della partita

La partita Bologna-Hellas Verona sarà trasmessa in simultanea sia da DAZN che da Sky Sport: appuntamento in Emilia Romagna per il calcio d’inizio del Monday Night previsto per le 20:45 di questa sera.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Hellas Verona FC)

Adv
Adv
Adv
Back to top button