Brad Pitt e Charlize Theron, insieme a molti loro colleghi dello star system hollywoodiano, invitano la popolazione americana a votare in vista delle primarie. Come? Con un video-appello diffuso dalla rivista W, dal forte impatto che è diventato subito virale. Semplice, essenziale, incisivo.

Le primarie politiche

Manca poco al Super Tuesday o Supermartedì (3 marzo 2020) e il popolo americano si sta preparando alle primarie politiche. Saranno molti, infatti, gli Stati coinvolti – ben 14: Alabama, Arkansas, California, Colorado, Maine, Massachusetts, Minnesota, North Carolina, Oklahoma, Tennessee, Texas, Utah, Vermont e Virginia.

Come spesso accade, tantissime star del cinema e della TV si stanno mobilitando per sensibilizzare la popolazione. Brad Pitt e Charlize Theron hanno aperto le danze insieme a molti loro colleghi: Scarlett Johansson, Shia LaBeouf, Laura Dern, Chris Evans, Elle e Dakota Fannings, Willem Defoe, Cynthia Erivo e persino Antonio Banderas.

© W

“I vote because I believe in change”

Con lo sguardo fisso sull’obiettivo, si alternano i mezzi busti di alcuni dei nomi più importanti del cinema americano (e non solo). Il messaggio è semplice: andate a votare. O meglio, registratevi per poter votare. Sì perché il sistema di voto negli USA è differente da quello del nostro paese: per poter esercitare il proprio diritto i cittadini devono prima registrarsi alle liste elettorali. Solo poi potranno scegliere il candidato, o la lista, sia alle primarie che alle nazionali.

“Io voto perché credo nel cambiamento. Registrati per votare, per far sentire la tua voce”

Negli ultimi anni l’affluenza alle urne è stata bassissima in America ed è per questo che da qualche tempo personaggi influenti del cinema e della musica si sono mobilitati per scuotere le coscienze. Democratici, repubblicani…non è importante chi si voti, purché si voti.

L’effetto Taylor Swift

La discesa in campo di personalità di spicco dà i suoi frutti e fa la differenza. Lo si è visto nel 2018 quando la cantante Taylor Swift ha chiesto ai suoi follower sui social – che sono milioni – di andare a votare. Nel giro di poche ore, piattaforme come “vote.org” sono state intasate di accessi. Il fenomeno è da allora chiamato The Taylor Swift Effect e consiste nell’aumento esponenziale delle richieste di tessere elettorali a seguito della presa di posizione delle celebrità.

Brad Pitt e Scarlett Johansson in un frame del video. © W

Ecco allora che Brad Pitt, Charlize Theron e i loro colleghi non si sono lasciati sfuggire l’occasione. Con un montaggio serrato e in meno di 2 minuti le star si mescolano alla gente comune per lanciare il loro appello urgente alla popolazione. Urgente sì, perché il 2020 è l’anno delle elezioni presidenziali e si dovrà scegliere chi fronteggerà Donald Trump. Per farlo c’è bisogno che l’America voti.

Seguiteci su Metropolitan

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedenteBrunori Sas, fuori Un Errore di Distrazione
Articolo successivoAnno Bisestile, porta davvero sfortuna?