Gossip e Tv

Bruce Willis, peggiora la sua malattia: “Non parla e non capisce”

Le condizioni di salute di Bruce Willis peggiorano e intorno al suo capezzale si riunisce tutta la famiglia. L’ex Demi Moore compresa. E si spera tutti insieme in un miracolo di Natale per l’attore 67enne affetto da afasia, malattia invalidante che lo ha costretto a lasciare le scene. “Non parla più e non capisce più molto quello che dicono gli altri. Si comincia a parlare della sua eredità che, secondo alcune fonti, non sarebbe divisa in parti uguali tra le sue cinque figlie: alle tre più grandi, avute dal primo matrimonio con Demi Moore, andrebbe ‘solo’ un milione di dollari a testa.

Sempre secondo le indiscrezioni di RadarOnline, sembra che l’attore abbia rimesso mano al suo testamento qualche giorno prima di ricevere la diagnosi di afasia. A quanto pare la star di Die Hard distribuirà la sua fortuna pari a 250 milioni di dollari tra la sua attuale famiglia. Le tre figlie avute da Demi Moore, Rumer, Scout e Tallulah, riceveranno solo 1 milione a testa, mentre la maggior parte del patrimonio netto di Willis resterà all’attuale moglie Emma Heming e alle loro due figlie.

Le festività con la famiglia allargata di Bruce Willis

Bruce Willis, peggiora la sua malattia: "Non parla e non capisce"

L’attore sta passando quanto più tempo possibile insieme alla moglie, Emma Heming, e alle loro due figlie Mabel (10 anni) ed Evelyn (8). Con loro c’è anche anche l’ex Demi Moore, con cui è rimasto in ottimi rapporti, e le tre ragazze nate dal loro matrimonio, Rumer (34), Scout (31) e Tallulah (28). Una famiglia allargata che ha condiviso anche il periodo del lockdown causato dal Covid, e che ora sta dando alla star di Die hard tutto l’affetto possibile in uno dei momenti più difficili della sua vita

Back to top button